Ribasso per il petrolio con discesa prima a $40 e poi a $30!

Il ribasso per il petrolio (quotazioni) non sembra trovare un punto di approdo solido. Le quotazioni, infatti, continuano a scendere dopo che durante il mese di gennaio hanno perso oltre il 15%. A nulla è valso il taglio della produzione dei paesi OPEC. La produzione di greggio dell’OPEC, infatti, è crollata di 470.000 barili al giorno a gennaio, secondo l’ultima indagine S&P Global Platts. Crollo che è stata la conseguenza delle decisioni saudita e il blocco libico che ha portato la produzione del gruppo a un minimo di quattro mesi. Altri tagli potrebbero essere in arrivo,  ma serviranno a frenare, se non invertire, il tracollo delll’olio nero. Al momento, infatti, sembra che il petrolio sia, tra le commodities, la vittima preferita del coronavirus. Questo, però, non deve sorprendere. Il greggio prodotto dalla coalizione, infatti, è molto esposto all’epidemia, con la Cina che acquista più del 70% delle sue forniture dal gruppo.

Ci sono, quindi, tutti i presupposti affinché il ribasso per il petrolio possa continuare anche nei prossimi mesi. Non bisogna, però, abbassare la guardia. Basterebbe la soluzione della pandemia del coronavirus e un mantenimento dei tagli dell’OPEC perché il prezzo del petrolio possa immediatamente scattare nuovamente al rialzo.

Il 2020 sarà l’anno dell’oro e del petrolio? Le attese per il medio/lungo periodo

Analisi grafica e previsionale sul petrolio

La settimana che si è conclusa il 7 febbraio ha dato un’ulteriore conferma del ribasso in corso. Come si vede dal grafico, infatti, il fondamentale supporto in area $53,38 (I° obiettivo di prezzo) è stato rotto al ribasso e la rottura confermata. Ci sono, quindi, tutti i presupposti per una continuazione del ribasso almeno fino in area $41,086. Qualora, poi, il ribasso dovesse continuare, la massima estensione del ribasso in corso si trova in area $28,8 (III° obiettivo di prezzo).

I rialzisti potrebbero far invertire la tendenza in corso solo con chiusure settimanali superiori a $53,38.

petrolio

Petrolio: proiezione ribassista in corso sul time frame settimanale. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.