Ribasso annuale agli sgoccioli e minimo decennale in formazione per Wall Street?

Mercati che alternano continui falsi segnali, ma qualcosa potrebbe essere cambiato e sembra che si stiano creando le occasioni per ripartire al rialzo definitivamente.

Ribasso annuale agli sgoccioli e minimo decennale in formazione per Wall Street? Così proiettano i nostri frattali

In rosso la nostra previsione annuale sull’indice azionario mondiale su scala settimanale per il 2022.

In blu il grafico dei mercati americani alla chiusura del giorno 20 maggio.

Procediamo per gradi.

I prezzi di chiusura della giornata di contrattazione degli indici americani del giorno 25 maggio sono stati i seguenti:

Dow Jones

32.120,28

Nasdaq C.

11.434,74

S&P 500

3.978,73.

I livelli operativi da monitorare

Dow Jones

Tendenza rialzista di brevissimo fino a quando non si assisterà a una chiusura giornaliera inferiore a 31.395. Rialzi duraturi solo con una chiusura settimanale superiore a 32.689.

Nasdaq C.

Tendenza rialzista di brevissimo fino a quando non si assisterà a una chiusura giornaliera inferiore a 11.304. Rialzi duraturi solo con una chiusura settimanale superiore a 11.991.

S&P 500*

Tendenza rialzista di brevissimo fino a quando non si assisterà a una chiusura giornaliera inferiore a 3.909. Rialzi duraturi solo con una chiusura settimanale superiore a 4.082.

Segnale in corso dei nostri Trading Systems

Flat dall’ apertura del 24 maggio. Alcuni oscillatori di breve e lungo termine si sono posizionati al rialzo. Ribasso annuale agli sgoccioli e minimo decennale in formazione per Wall Street? Potrebbe anche essere.

*Avviso: nei giorni scorsi per problemi tecnici nella sezione apposita del punto sui mercati si riportavano dati errati sullo S&P 500. Abbiamo corretto i refusi.

Coca Cola: il bottom è stato segnato?

Il titolo (NYSE:KO) ha chiuso l’ultima seduta al prezzo di 64,07 dollari, in rialzo dello 0,08% rispetto alla seduta precedente.

Tendenza di breve rialzista. Fino a quando non si assisterà ad una chiusura settimanale inferiore a 59,66, i prezzi potrebbero continuare a salire in poche settimane verso l’area di 71 e poi 82 dollari.

Lettura consigliata

Mercati che alternano continui falsi segnali. Sono queste giornate decisive

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te