Ribasso a Piazza Affari: ecco le occasioni da non farsi scappare!

[sociallocker]Prima vi invitiamo a leggere alcune regole che dovrebbero essere alla base del vostro Trading:

Se la situazione del mercato non vi è chiara , meglio stare fermi, non entrate od uscite dal mercato in questo momento, inutile rischiare. Questo significa, che ogni volta che la situazione diventa di difficile interpretazione, o che mancano le informazioni necessarie, la cosa migliore da fare è quella di liquidare a qualsiasi costo la posizione, sostenendo eventualmente anche una perdita che il corso successivo degli eventi avrebbe potuto far evitare.

Non andate contro tendenza, è un’altra regola aurea, osservare dove sta andando il mercato, non dove deve andare.

Per prendere le migliori decisioni non bisogna mai lasciarsi prender dall’euforia o dalla depressione. Evitare di rischiare troppo: definite quanto siete disposti a perdere e non andate mai oltre.

Si dovranno incamerare titoli nei momenti di stanca di un mercato improntato al rialzo, mentre si dovrà liberarsene ne quando i prezzi raggiungono i picchi più estremi. Cosi facendo si potrà approfittare di entrambi i movimenti del mercato e moltiplicare le possibilità di profitto.

Chi è interessato al medio e lungo termine dovrà entrare nel mercato nei momenti iniziali del rialzo, dimenticandosi quasi dei titoli nei periodi successivi. Per uno speculatore di breve periodo invece saranno gli stadi finali del rialzo a risultare i più interessanti con grandi movimenti nei prezzi.

Si media una posizione quando per esempio si continua ad acquistare titoli anche quando il prezzo sta cedendo. Così facendo si riesce a ridurre il prezzo di carico e quindi ad abbassare il punto di pareggio dell’investimento. Soltanto tagliando in modo secco la perdita infatti si può riuscire a predefinire il risultato di un’operazione: facendo media invece aumenterà il numero di titoli coinvolti nell’operazione e di conseguenza anche le perdite potenziali.

Oggi, inoltre, vogliamo indicare dove si alloca un buon prezzo di acquisto di medio lungo termine, e le aree dove accumulare, per alcuni Titoli.

Fiat

Area di acquisto 6,70/6,20 Stop sotto 5,80 in chiusura mensile

Mediolanum

Area di acquisto 5,40/5,00 Stop sotto 4,60 in chiusura mensile

Stm

Area di acquisto 6,80/6,50 Stop sotto 6,18 in chiusura mensile

Unicredit

Area di acquisto 5,80/5,20 Stop sotto 5,30 in chiusura mensile

[/sociallocker]

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te