Rendimenti interessanti e rialzi potenziali per 3 titoli azionari da comprare sul prossimo ritracciamento

Dopo la forte risalita dei corsi ci potrebbero essere  rendimenti interessanti e rialzi potenziali per 3 titoli azionari da comprare sul prossimo ritracciamento. Quali sono? Prima facciamo una premessa.

Il Ftse Mib Future ha raggiunto livelli interessanti e dai minimi di marzo è risalito del 48,5%. Cosa accadrà da ora in poi? Come regolarsi? La fascia di prezzi fra 20.300 e 20.660 rappresenta una resistenza ostica da superare e intorno a questi livelli potrebbe partire anche un ritracciamento  verso i 19.720/18.780. Al momento un segnale di inizio ritracciamento verrà rappresentato da una chiusura giornaliera inferiore ai 20.030.

C’è da rimarcare che le probabilità che i minimi di marzo rimarranno i minimi annuali a questo punto è davvero elevata ma come al solito si monitoreranno sempre con attenzione i primari supporti e le successive resistenze.

Crowfunding immobiliare: ROI operazione 11,25%, ROI ANNUO 9,00%! - Scopri di più »

Rendimenti interessanti e rialzi potenziali per 3 titoli azionari da comprare sul prossimo ritracciamento

In un contesto così descritto e proiettato, ogni ritracciamento potrà rappresentare un’occasione di acquisto e un momento ideale per posizionarsi su storie di valore.

A Piazza Affari continuiamo a guardare con attenzione le seguenti società:

FCA, Generali Assicurazioni e Leonardo (MIL:LDO).

Reputiamo che i prezzi attuali possano essere leggermente “tirati” e che ci siano le probabilità di ritracciamenti dai livelli attuali dal 3 al 5%.

FCA, ultimo prezzo a 9,407. Sono possibili ritracciamenti verso 8,52. L’inizio del movimento ribassista avverrà con  una chiusura giornaliera inferiore a 9,285. Solo chiusure settimanali inferiori  a 7,98 sarebbero davvero pericolose in ottica di medio lungo termine.

Generali Assicurazioni, ultimo prezzo a 14,42. Sono possibili ritracciamenti verso 13,68/13,39. L’inizio del movimento ribassista avverrà con una chiusura una chiusura giornaliera inferiore a 14,14. Solo chiusure settimanali inferiori  a 12,67 sarebbero davvero pericolose in ottica di medio lungo termine.

Leonardo, ultimo prezzo a 7,142. Sono possibili ritracciamenti verso 6,63. L’inizio del movimento ribassista avverrà con una chiusura giornaliera inferiore a 7,02. Solo chiusure settimanali inferiori  a 5,69 sarebbero davvero pericolose in ottica di medio lungo termine.

Si procederà per step.

Bridge Asset
Bridge Asset

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.