Rendicontazione dei conti, 32 Banche usano una blockchain

Come cambia il mondo delle banche. Da qualche mese una nuova tecnologia viene usata per la rendicontazione dei conti, 32 Banche usano una blockchain invece dei vecchi sistemi di scambio tra telefonate e messaggi. Questo nuovo sistema, già testato e prossimo per essere usato ufficialmente, si chiama Spunta Banca Dlt e vede protagonista l’Abi. Una catena di blocchi per il mondo bancario che va sostituire vecchie metodologie con l’introduzione di una tecnologia basata su registri distribuiti.

I test sono riusciti

In due mesi il sistema è stato oleato. Sono avvenute varie simulazioni e 1680 verifiche, consentendo gli ingegneri informatici di esprimersi in modo favorevoli al funzionamento. Da più di un mese il sistema viene usato dalle banche che hanno aderito al test.

I risultati hanno soddisfatto tutti i pionieri. I tempi si accorciano e c’è un risparmio di tempo nelle relazioni tra le banche che fa accapponare la pelle. Grazie alla tecnologia è possibile l’interrogazione dei dati e l’esecuzione delle operazioni più semplici in meno di un secondo.

La potenza della tecnologia viene sfruttata al meglio anche per la generazione di report in soli mezzo minuto. Vedendo risultati così lusinghieri le banche pilota del progetto non ci hanno pensato due volte ed hanno subito dato l’assenso a rendere operativa la nuova tecnologia. Tra le prove eseguite un test che ha generato 103 conti reciproci, registri bilaterali, alimentati con 7 milioni di movimenti in termini di dati reali.

Sono coinvolti nella realizzazione dell’ applicazione di una blockchain ai processi interbancari, partner tecnici Ntt Data e Sia, oltre a R3 con la piattaforma Corda enterprise.

E’ giunto il tempo di far sbarcare la blockchain nel mondo bancario italiano, il progetto.

Spunta Banca Dlt è un primo passo per poi aprirsi ad altre applicazioni e sviluppi prima inimmaginabili. Hanno abbracciato questo progetto fin dall’inizio Banca Mediolanum, Banca Monte dei Paschi di Siena, Banca Popolare di Puglia e Basilicata, Banca Popolare di Sondrio, Banca Sella, Banco di Desio e della Brianza, Banco Bpm, Bnl – gruppo Bnp Paribas, Bper Banca, CheBanca!, Crédit Agricole Italia, Credito Emiliano, Credito Valtellinese, Depobank, Iccrea Banca, Intesa Sanpaolo, Ubi Banca, UniCredit. L’appetito vien mangiando: per fare la rendicontazione dei conti, 32 Banche usano una blockchain, a breve si aggiungeranno tante altre.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te