Rendiamo onore all’ultima mozzarella avanzata con questa ricetta fresca e veloce pronta in 10 minuti per cui non serve neanche il forno

Gli sprechi alimentari sono uno dei problemi più grandi della nostra epoca. Un problema che è allo stesso tempo sia economico che culinario. Il motivo è che anche gli avanzi possono essere convertiti velocemente in piatti altrettanto sfiziosi. E tra i cibi che restano più spesso abbandonati in fondo al frigo ce ne sono due che potrebbero sorprenderci. Il primo sono i formaggi che possono essere facilmente cucinati e trasformati in qualcosa di completamente nuovo e altrettanto gustoso. Il secondo sono le mozzarelle. Magari ne compriamo una scatola e ce ne serve solo una per una ricetta. Ma proviamo per una volta a non buttare le altre e rendiamo onore all’ultima mozzarella avanzata. Stiamo per scoprire come usarla per una fantastica ricetta estiva pronta in 10 minuti per cui non serve nemmeno accendere il forno.

La mozzarella buongusto è la ricetta salva-frigo dell’estate

Se abbiamo una o due mozzarelle avanzate resistiamo alla tentazione di buttarle. Ed evitiamo di cucinare la solita noiosa caprese. Usiamole invece per preparare la mozzarella buongusto, il piatto estivo che probabilmente porteremo sia al mare che in ufficio.

Per prepararne 4 porzioni servono questi ingredienti:

  • 2 etti di prosciutto crudo salato;
  • 2 mozzarelle;
  • olive nere;
  • 2 pomodori di media grandezza;
  • rucola;
  • 2 cucchiai di olio d’oliva;
  • un mazzetto di basilico.

Rendiamo onore all’ultima mozzarella avanzata con questa ricetta fresca e veloce pronta in 10 minuti per cui non serve neanche il forno

Partiamo dalla pulizia dei pomodori. Laviamoli bene sotto l’acqua corrente, rimuoviamo i semi e tagliamoli a fettine sottili. Sminuzziamo anche le olive dopo averle lavate e puliamo la rucola.

Mettiamo tutte le verdure da parte e prendiamo un foglio di pellicola per alimenti. Stendiamolo e appoggiamo sopra le fette di prosciutto con i lati ravvicinati. Sul prosciutto dovremo disporre le due mozzarelle sgocciolate e tagliate a fettine. Aggiungiamo anche i pomodori, spolveriamo con il basilico tritato e completiamo l’opera con le olive.

Un filo d’olio e poi possiamo iniziare ad avvolgere la pellicola su sé stessa. Se siamo stati precisi il risultato dovrebbe essere un rotolo uniforme. Lasciamolo nella pellicola e facciamolo compattare leggermente in frigo.

Tiriamo fuori subito prima di mangiare, tagliamo il rotolo a rondelle e il gioco è fatto.

Per esaltare il sapore della mozzarella buongusto lo chef consiglia l’abbinamento con una delle birre artigianali italiane recentemente premiate al Cibus. Ovviamente senza esagerare con le quantità.

Lettura consigliata

Mai buttare il pane raffermo perché possiamo riciclarlo per preparare un menù completo dall’antipasto al dolce spendendo pochissimo

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te