Rem, ultima corsa per ottenere l’aiuto economico

Da oggi fino al 15 ottobre le famiglie con ISEE sotto i 15mila euro hanno la possibilità di ottenere un beneficio. Questa misura fa parte del Decreto Rilancio ma con il Decreto di Agosto è cambiato qualcosa. Non c’è tempo da perdere per la Rem, ultima corsa per ottenere l’aiuto economico riferito ad agosto. I requisiti da rispettare sono tre: residenza, economici e compatibilità.

Le famiglie con ISEE sotto i 15mila euro, patrimonio che non supera i 10mila euro e reddito di maggio più basso al beneficio che si va a richiedere. L’aiuto economico va da 400 a 840 euro. I beneficiari devono districarsi tra  calcoli cervellotici: al reddito familiare si applica il principio di cassa tenendo presente reddito fondiario e figurativo. L’INPS onde evitare disguidi ha emesso una circolare per chiarire vari aspetti. Il Decreto Rilancio ha previsto questa misura a sostegno dei nuclei familiari in condizioni di difficoltà economica per il Covid-19. Il Governo con il Decreto di Agosto ha apportato delle modifiche inserendo i nuovi parametri prima enunciati.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

I requisiti quando vanno posseduti

I cittadini che richiedono Rem devono avere i requisiti alla presentazione della domanda. Inutile fare i furbi, l’INPS ha messo su una task force per controllare a campione le domande presentate. I cittadini devono avere la residenza in Italia senza nessun vincolo pregresso.

Cosa si intende per nucleo familiare

Il nucleo familiare va individuato dalla dichiarazione sostituiva unica. Per ottenere il Rem bastano le attestazioni ISEE con indicatori ordinario e corrente. L’attestazione riferita al nucleo ristretto non ha valore.

Rem incompatibile con altre misure

I cittadini già destinatari di indennità Covid-19, pensioni, lavoro dipendente, reddito di cittadinanza e pensione di cittadinanza non possono ottenere anche la Rem. L’INPS ha aperto il canale dedicato per raccogliere le domande. Il beneficiario deve autenticandosi con Pin, Spid, Carta Nazionale dei Servizi e Carta di Identità Elettronica. Gli istituti di patronato oppure i centri di assistenza fiscale hanno la possibilità di presentare la domanda. Rem, ultima corsa per ottenere l’aiuto economico.

 

Consigliati per te