Regole restrittive e possibilità di andare a trovare fidanzati e fidanzate

In seguito all’introduzione delle nuove regole restrittive del 16 gennaio, si sono fatte strada le prime domande. In particolare, si tratta di quei dubbi che emergono in merito a situazioni di confine o non ben specificate dal decreto. Senonché, per sciogliere eventuali incertezze sulle misure restrittive in vigore, il Governo ha stilato una serie di FAQ. In tal modo, ha fornito risposte alle domande più ricorrenti.

Una delle questioni più frequenti, riguarda quelle insorte rispetto alla gestione delle questioni sentimentali. Essa, infatti,  diventano sempre più difficilmente in periodo Covid. Ciò soprattutto quando si tratti di relazioni a distanza. Senonché, la domanda che si ci è posti, è: “quali sono le regole restrittive e se c’è la possibilità di andare a trovare fidanzati e fidanzate”. Ebbene, la risposta è che, almeno fino al 15 febbraio, non sarà possibile coltivare siffatti affetti. Infatti, resterà in vigore il blocco della mobilità regionale.

Divieti di spostamento

Quindi, permanendo il divieto di spostarsi dalla propria Regione, se non per ragioni di lavoro, salute e necessità, resta esclusa la visita ai fidanzati. Essa, infatti, non rappresenta un’eccezione alle generali regole di contenimento. Senonché, si può andare dai fidanzati solo se si abbia la residenza, l’abitazione o il domicilio nella Regione in cui essi vivono. Ne deriva che, anche il Covid, agevola gli amori consolidati e ostacola quelli di nuovo conio.

Sicché, fino al 15 febbraio non ci sarà modo per incontrarsi. Per i parenti, invece, è possibile ricongiungersi con gli altri, in una seconda casa, che si trovi fuori Regione. Ciò in quanto essa è considerata come abitazione ed è, quindi, permesso il rientro. Detta regola, ovviamente, vale anche per i coniugi, che, dunque, avranno la possibilità di ricongiungersi. In conclusione, abbiamo visto quali sono le regole restrittive in ordine alla possibilità di andare a trovare fidanzati e fidanzate.

Consigliati per te