Regime forfettario e fattura elettronica, cosa conviene fare

Da gennaio 2019 tutti i contribuenti con Partita IVA hanno l’obbligo di emettere la fattura in formato elettronico. Questo obbligo è per il 56% delle Partite IVA italiane. Perciò vediamo il legame tra regime forfettario e fattura elettronica, cosa conviene fare.

Ebbene, in questo caso specifico, il contribuente non ha l’obbligo di fare la fattura elettronica. Quest’ultima è stata introdotta per combattere l’evasione fiscale e accompagnare professionisti e imprese verso la digitalizzazione. I vantaggi del regime forfettario sono soprattutto fiscali, ma non è questo il tema del nostro articolo. Nei meandri della Legge ci sono però delle differenziazioni.

Che aspetti? Scopri il trading coi CFD con iBroker
con una demo gratuita con dati in tempo reale e perfettamente funzionante

Provala subito!

Una riguarda i contribuenti che agiscono in regime di vantaggio.

La fattura cartacea

Perciò possono emettere il documento cartaceo e farlo recapitare a chi di dovere. Il contribuente può scegliere la soluzione che vuole. Però, è bene sapere che l’emissione di fatture elettroniche nel regime forfettario ha numerosi vantaggi. Dunque, il contribuente ha la possibilità di scegliere quale soluzione ritiene più opportuna. Andiamo a vedere in modo analitico tutti i vantaggi quando si emette la fattura elettronica.

I vantaggi di quella elettronica

L’Agenzia delle Entrate ha minore tempo per fare accertamenti. La Legge di Bilancio 2020 ha ridotto da 5 anni a 4 anni il termine di decadenza per la notificazione degli avvisi di accertamento.

Questa normativa ha un senso: il Governo sta incentivando l’utilizzo della fattura digitale. Perciò fare nell’anno,  esclusivamente fatture in modalità elettroniche può essere vantaggioso.

Regime forfettario e fattura elettronica, cosa conviene fare

I vantaggi non vanno solo nella direzione dei tempi di accertamento. Infatti, si aggiungono i benefici operativi.

Fare le fatture elettroniche consente di avere un archivio accessibile da remoto e da qualsiasi postazione di lavoro. Sul mercato ci sono vari software, anche gratuiti, che permettono di generare fatturazione elettronica. In effetti, non c’è più bisogno di conservare i faldoni cartacei. Perciò avviene una riduzione di costi e anche di spazio nel proprio ufficio.

Consigliati per te