Reddito energetico e bolletta energia elettrica più leggera

Reddito energetico e bolletta energia elettrica più leggera. Vediamo questo reddito energetico e bolletta energia elettrica più leggera. Dopo quello di cittadinanza prima e quello di emergenza poi, il sottosegretario Fraccaro ne ha annunciato un altro in arrivo. Si tratta appunto di quello “energetico” che porterà con sé risparmi in bolletta e anche piccoli guadagni per la famiglie più deboli. Tutto questo avverrà grazie all’installazione – a costo zero – di pannelli fotovoltaici. Apprendiamo di più allora di questo reddito energetico e bolletta energia elettrica più leggera.

Di cosa si tratta

Avvertiamo che la misura al momento è stata solo comunicata alla stampa tramite il sottosegretario Fraccaro. Ancora non se ne conoscono i dettagli precisi della misura oggetto di studio e perfezionamento presso le aule parlamentari. Premesso ciò, il reddito consisterà nell’installazione di pannelli fotovoltaici gratuiti per i cittadini più in difficoltà. In più si avrà modo e possibilità di cedere alla rete nazionale l’energia elettrica prodotta in eccesso rispetto alle proprie esigenze. Permetterà quindi di incassare dei piccoli guadagni.

Per adesso il Dipartimento per la Programmazione Economica di Palazzo Chigi ha deliberato uno stanziamento di 200 milioni di euro.

Crowfunding immobiliare: ROI operazione 11,25%, ROI ANNUO 9,00%! - Scopri di più »

L’esperimento a Porto Torres

Fino ad ora la misura ha visto la luce a Porto Torres, località marittima a Nord-Ovest della Sardegna che gode di ottima esposizione climatica. Qui in un solo anno sono sorti 50 impianti complessivi con risparmi pari a 9mila euro per i cittadini. Che riportato sulla singola bolletta ha pesato nella misura di circa 150 euro medi annui. Ottomila euro destinati all’alimentazione del fondo rotativo. Quest’ultimo servirà per l’acquisto di nuovi pannelli con cui si creeranno poi nuovi futuri impianti. Mentre la corrente elettrica ottenuta in più rispetto alle esigenze è stata ceduta alla rete nazionale, generando anche una piccola fonte di reddito.

Infine da ricordare anche il “guadagno ambientale”, ossia il minor impatto ambientale in termini di inquinamento. Secondo i calcoli, la misura ha contribuito al taglio di 65 tonnellate di CO2 immesse in atmosfera.

Reddito energetico e bolletta energia elettrica più leggera

La nuova misura, il reddito energetico, coniugherà quindi sviluppo e ambiente, oltre a costituire una valida politica sociale. Lo ha ribadito il sottosegretario Fraccaro, che ha sottolineato l’importanza di ripartire mediante modelli eco-sociali-sostenibili. Quello di Porto Torres varrà come esempio sull’intero territorio nazionale. Si abbatteranno costi in bolletta, di emissioni nocive nell’ambiente, le disparità sociali tra i cittadini.

Scopri Plus500
Scopri Plus500
Bridge Asset
Bridge Asset

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.