Recordati: in bilico tra ribasso e rialzo

Recordati (REC.IT) ha chiuso la seduta del 9 gennaio a 29,75€ con un rialzo dello 0,51%.

Di quanto successo nel 2018 abbiamo già parlato in un precedente articolo (Recordati nel 2019 verso i massimi storici), dove abbiamo evidenziato come l’annuncio che la società non avesse centrato in pieno i target del 2017 (Piazza Affari e il peggior titolo della settimana: Recordati) aveva provocato un crollo del titolo del 20% nel solo mese di febbraio. Da quei minimi, poi, il titolo non si è mai realmente ripreso. Le quotazioni, infatti, hanno oscillato in area 30€ con un apprezzamento dai minimi di circa il 10%.

Il giudizio degli analisti, però, rimane positivo nonostante la forte discesa. Il consenso medio, infatti, è outperform, mentre il prezzo obiettivo medio 36,3€. Sul titolo, quindi, c’è la possibilità di un apprezzamento dai valori attuali di circa il 25%.

Per concludere riportiamo brevemente una notizia che riguarda l’organizzazione societaria di Recordati. Flemming Ørnskov è stato proposto  dalla società che controlla il gruppo come presidente .

Analisi tecnica e previsioni sul titolo Recordati

Sul titolo, time frame giornaliero, è in corso una proiezione ribassista che ha come I° obiettivo di prezzo area 27,643€. Tuttavia va notato che la proiezione non è ancora riuscita a esprimere tutto il suo potenziale in quanto compressa tra 28,991€ e 29,83€.

La rottura del livello inferiore farebbe accelerare le quotazioni verso il I° obiettivo di prezzo e alla sua rottura, confermata in chiusura di giornata, verso il II° obiettivo di prezzo in area 24€.

I rialzisti avrebbero qualche speranza di prendere il sopravvento solo con chiusure giornaliere superiori a 29,83€. In questo caso le quotazioni si potrebbero dirigere verso l’obiettivo rialzista in area 32,3€. Chiaramente un valore più attendibile dell’obiettivo rialzista si potrebbe solo con un’inversione rialzista confermata.

Recordati: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Recordati: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Recordati: in bilico tra ribasso e rialzo ultima modifica: 2019-01-10T08:36:08+02:00 da Redazione

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Le Fonti TV
Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.