Rame: atteso un 2019 al ribasso

Il Rame ha chiuso la settimana di contrattazione a 2,7595.

Il massimo annuale è stato segnato a 3,40  il 2 gennaio  ed il minimo a 2,5925  il 15 agosto.

Da inizio anno la materia prima è in ribasso del 18,83%.

Cosa attendere nei prossimi mesi?

E’ da acquistare o è meglio attendere tempi migliori?

Analisi grafica, previsioni e tendenza

Analizziamo 3 time frame differenti.

Legenda Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità. Sotto 2 tendenza ribassista

Rame Scenario di lungo termine 12 mesi

1 3,15

2 3,02

Cosa significa?

Che  potrebbe essere possibile un ritorno verso 3,02 pur mantenendo la tendenza ribassista.

Rame Scenario di medio termine 3/6 mesi

1 3,02

2 2,90

Cosa significa?

Che  potrebbe essere possibile un ritorno verso 2,90 pur mantenendo la tendenza ribassista.

Rame Scenario di breve termine 1 mese

1 2,60

2 2,55

Cosa significa?

Che  potrebbe essere possibile un ritorno verso 2,60 pur mantenendo la tendenza rialzista.

Rame Conclusioni e Strategia operativa

Il trend di breve è rialzista e potrebbe portarsi fino all’area 2,90 dove probabilmente ritorneranno le vendite.

Inversione rialzista di medio periodo solo con chiusure settimanali e poi mensili superiori ai 3,02. Nel breve, una chiusura giornaliera inferiore a 2,5925  farebbe ripartire le vendite con possibile sell off.

Rame: atteso un 2019 al ribasso ultima modifica: 2018-12-10T10:58:00+02:00 da redazione

Trova il tuo broker

Tickmill
XM
Ava Trade

Consigliati per te

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.