Raccomandazioni su EXOR: è ancora tempo di puntare sul titolo azionario?

La notizia della fusione FCA-PSA ha messo le ali al titolo. Tuttavia le raccomandazioni su EXOR non sono migliorate dopo questa notizia. Se, però, andiamo ada analizzare con maggiore attenzione l’impatto della fusione tra l’azienda automobilistica italiana e quella francese, si capisce come EXOR non possa che trarre vantaggi che spingono a puntare sul titolo azionario.

A seguito della fusione, infatti, FCA pagherebbe un dividendo straordinario ai suoi azionisti di 5,5 miliardi, di cui Exor incasserebbe infatti più o meno 1,6 miliardi. La conseguenza principale di questa transazione sarebbe la riduzione del debito netto a livello di holding a un miliardo con una flessibilità finanziaria che permetterà nuove iniziative di diversificazione.

Per EXOR, quindi, un futuro tutto da costruire, anche se la forte iniezione di liquidità dovrebbe mettere al riparo da crolli delle quotazioni e spingere gli investitori a puntare sulla holding della famiglia Agnelli.

Per leggere gli articoli precedenti su EXOR e altri approfondimenti clicca qui.

Le raccomandazioni su EXOR degli analisti

A seguito delle vicende societarie di cui abbiamo parlato in precedenza, gli analisti hanno un ottimo giudizio su EXOR. Il consenso medio, infatti, è BUY con un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione del titolo del 5,85%. Nello scenario più ottimistico la sottovalutazione è del 15% circa, mentre nello scenario più pessimistico del 10% circa. Secondo gli analisti, quindi, non conviene investire sul titolo EXOR, ma trattasi di un titolo azionario da comprare subito.

Consenso medio BUY
Numero di analisti 6
Prezzo obiettivo medio 75,30  €
Ultimo prezzo di chiusura 71,14  €
Spread / Prezzo obiettivo massimo 15,3%
Spread / Prezzo obiettivo medio 5,85%
Spread / Prezzo obiettivo minimo -10,0%

Analisi grafica e previsionale

EXOR (EXO) ha chiuso la seduta di contrattazioni del 19 novembre a quota 71,14€ in rialzo dello 0,14% rispetto alla seduta precedente.

Sul titolo è in corso una proiezione rialzista che non ha più ostacoli lungo il cammino che porta verso il II° obiettivo di prezzo in area 73,957€. La rottura di questo livello in chiusura di giornata, poi, aprirebbe le porte a  un’accelerazione rialzista verso il III° obiettivo di prezzo in area 82,113€.

I ribassisti potrebbero riprendere forza solo con chiusure giornaliere inferiori a 65,806€.

EXOR punta ancora al rialzo

EXOR: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione

 

©Riproduzione riservata. Tutti i testi e le immagini sono protetti da copyright di ProiezionidiBorsa

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.