Raccogliere questo frutto può essere reato e può portarvi in carcere

Pensiamo che i frutti degli alberi non siano di nessuno, soprattutto se sono frutti che crescono liberi nel bosco senza che nessuno li coltivi. Eppure raccogliere questo frutto diffuso e tradizionale può essere reato e può portarvi in carcere.

Risorsa economica privata

Fare castagne è uno dei modi più divertenti di trascorrere una giornata nel bosco, pregustando il momento in cui le arrostiremo davanti al camino. Ma le castagne sono davvero di nessuno? In realtà spesso sono una risorsa economica privata.

Prima di accedere ad un’area boschiva, e di cominciare la ricerca, è, allora, bene, contattare le organizzazioni turistiche locali per sapere se vi siano aree libere in cui poter raccogliere liberamente.

In generale, impossessarsi di cosa altrui, è punito dall’art. 624 del codice penale con una pena da sei mesi a tre anni e con una multa da 154  a 516 euro. Se venite sorpresi a raccolta già iniziata l’art. 626, sempre del codice penale prevede la reclusione fino ad un anno o la multa di 2.000 euro.

Raccogliere questo frutto può essere reato e può portarvi in carcere

Se colti sul fatto non sarà possibile giustificarsi sostenendo che non c’erano cartelli ad indicare il divieto. In Italia vige il principio generale secondo cui l’ignoranza della legge non è una scusante. Ogni cittadino deve attivarsi per conoscere le leggi e i regolamenti che gli siano necessari a seconda del tipo di attività cui vuole dedicarsi.

Nel caso della raccolta delle castagne occorre informarsi presso le locali strutture turistiche. Andrà bene anche una telefonata al Comune. Nei piccoli Comuni rispondono solitamente con gentilezza e sapranno passare l’ufficio competente.

Una volta ricevute le opportune assicurazioni sulla possibilità di procurarsi liberamente questo delizioso frutto è bene avere l’abbigliamento adatto. Comodo, caldo e scarpe con cui non si scivoli su foglie e muschio. E soprattutto raccomandiamo i guanti, per evitare di bucarsi con i ricci stessi delle castagne.

Non bisogna staccare i ricci dall’albero. Infatti i frutti maturi cadono a terra, e basterà aprire i ricci caduti per trovare due o tre castagne in ognuno.

Non bisogna nemmeno eccedere con la raccolta. Le castagne marciscono in fretta. È bene, allora, limitarsi alla quantità che possiamo consumare in famiglia.

Consigliati per te