Questo titolo azionario è diretto sotto i minimi segnati nel lontano 1997

Segnale pessimo sui mercati azionari in un momento ciclico dove le posizioni di lungo dovrebbero  essere sottopesate. La probabilità da ora fino a febbraio è al ribasso. Ultima parola però  alla chiusura d contrattazione del 30 ottobre. Ricordiamo comunque che da luglio 2021 al dicembre 2022/marzo 2023, sono attesi forti ribassi e minimi profondi inferiori a quelli segnati durante il mese di marzo di quest’anno. Oggi Telecom Italia (MIL:TIT) è in ribasso dell’1,29% a Piazza Affari e si porta a  0,2911. Da inizio anno ha segnato il minimo a  0,2786 ed il massimo a 0,5524. La nostra view è che questo titolo azionario è diretto sotto i minimi segnati nel lontano 1997. Spieghiamo il perchè.

Analisi di bilancio e delle comunicazioni societarie

Le raccomandazioni degli analisti (sono circa 24) trovano consenso intorno ad un fair value di 0,50, con una sottovalutazione potenziale stimata di oltre il 60% dai livelli attuali. Il modello invece, del discounted cash  flow calcola un prezzo obiettivo a 0,36, con una sottovalutazione del 20% circa rispetto ai livelli corrente dei prezzi.

Sono queste ragioni tali da far comprare il titolo? Non crediamo. Il fatto che un titolo sia sottovalutato rende quella società interessante per potenziali acquisti, ma il buy scatta solo quando a questo elemento si abbina un segnale grafico di breve, medio e lungo termine.

A Telecom Italia manca proprio questo segnale. Andiamo a studiare la situazione e andiamo ad effettuare le nostre previsioni sui prezzi.

Questo titolo azionario è diretto sotto i minimi segnati nel lontano 1997

Nel 1997 il titolo segnò il minimo a 0,2694. Da quel livello partì una violenta gamba rialzista che trovò il massimo nell’anno 2000 a 5,528. Da quel momento si segnala una violenta carambola  ribassista fino ai giorni nostri.

Come regolarsi?

Fra il dicembre del 2019 ed oggi si è formato uno swing ABC con obiettivo da raggiungere entro il 2022 in area 0,12. Quale elemento darà molta affidabilità a questa previsione così catastrofica?

Una chiusura settimanale e poi mensile inferiore a 0,2786.

Il nostro consiglio è di stare lontano, molto lontano da questo titolo anche se davvero sottovalutato.

Si procederà per step.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te