Questo tipo particolare di riciclo è davvero ingegnoso e soddisfacente

Riciclare è la nuova frontiera. Per salvare il nostro pianeta, infatti, bisogna produrre sempre meno immondizia. Ognuno di noi può fornire il proprio indispensabile apporto tramite comportamenti virtuosi.

Questo tipo particolare di riciclo, ad esempio, è davvero ingegnoso e soddisfacente.

Il fai da te offre diversi benefici

In alcuni casi, il riciclo può essere molto vicino al bricolage. Ad esempio, in un altro articolo si è visto che il fai da te offre dei benefici inaspettati.

In primis si può risparmiare sulla manodopera e avere persino un piccolo tornaconto economico. Per non parlare dei benefici psicologici. Si pensi al miglioramento delle abilità intellettive e di coordinazione. O all’autostima che cresce in maniera congrua e adeguata.

E se il fai da te fosse anche green e aiutasse l’ambiente?

Questo tipo particolare di riciclo è davvero ingegnoso e soddisfacente.

Questo tipo particolare di riciclo è davvero ingegnoso e soddisfacente

L’upcycling è un tipo davvero particolare di riciclo. Consiste non solo nel riutilizzo di un oggetto, ma in un vero e proprio upgrade. Esso non solo fa bene all’ambiente, ma si può trasformare in una vera e propria forma d’arte.

Il riciclo classico ha una caratteristica fondamentale. Sostanzialmente vi è una sorta di rinascita di un materiale che sarà impiegato nuovamente per lo stesso scopo.

Nell’upcycling, al contrario, ciò che dismettiamo assume una funzione tutta nuova.

L’upcycling nella moda

L’upcyclyng si utilizza in maniera predominante nel mondo della moda. Ad esempio degli asciugamani vecchi e logori si possono reinventare. Possono diventare delle pattine per uscire dalla doccia.

Dei pantaloni in tessuto denim che non utilizziamo più si possono convertire in mille modi. Si possono reinventare di sana pianta con una colorazione particolare. Oppure, con delle opportune cuciture, possono diventare delle fantastiche borse o tracolle.

Le cassette di legno, ancora, possono diventare delle fantastiche librerie vintage. Basta fissarle al muro con dei chiodi dopo averle verniciate per bene.

Anche delle vecchie bottiglie di vetro o di plastica possono rinascere. Dipingendole e tagliandole in vari modi possiamo ottenere dei portapenne o dei vasi.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te