Questo semplice trucco permette di risparmiare fino a 20 euro al mese sulla connessione internet di casa

Al giorno d’oggi vivere senza internet è praticamente impossibile. Per questo motivo il modem ADSL è ormai un oggetto immancabile nelle case di tutti gli italiani.

Insieme a quest’oggetto sono però sopravvenuti dei costi mensili non proprio bassi. Per questo motivo oggi scopriremo come diminuire questi costi.

Infatti, questo semplice trucco permette di risparmiare fino a 20 euro al mese sulla connessione internet di casa. Scopriamo subito come.

I costi dell’ADSL

Vivere al giorno d’oggi senza una connessione internet è diventato a dir poco impensabile. Questo fatto è diventato persino più lampante con il recente passaggio allo smart working da parte di tantissimi lavoratori.

Proprio per queste ragioni nelle case degli italiani il modem ADSL è diventato un oggetto comunissimo. Questi cambiamenti hanno però portato dei nuovi costi da sostenere.

Infatti, i prezzi per una connessione internet domestica si aggirano su una media dei 26-27 euro al mese. In particolare quando si parla di fibra ottica.

Ebbene esiste un metodo, facile e alla portata di tutti, per pagare meno sulla connessione internet domestica.

Il router Wi Fi per SIM

Per pagare meno per la connessione internet domestica basta, dunque, dotarsi di un router Wi Fi portatile o fisso abilitato all’utilizzo di una SIM per cellulari. Il funzionamento di questi strumenti è molto simile alla funzione hotspot dei cellulari.

Attraverso questo dispositivo sarà possibile, cioè, utilizzare una scheda per cellulare come se fosse un Wi Fi domestico. Il risparmio, in questo caso, è legato ai costi mensili delle sottoscrizioni telefoniche.

Moltissime compagnie offrono offerte internet tra i 6,99 e i 10 euro al mese, con una copertura che va dai 40 ai 100 gigabyte mensili. Se si confronta questa spesa con i costi prima indicati si può notare che il risparmio oscilla dai 17 ai 20 euro al mese.

Ovviamente vi è da tenere presente il costo dell’apparecchio stesso, che può variare dai 50 euro, per i modelli portatili, fino ai 100 euro per quelli fissi. Prezzi che però possono essere ammortizzati nel tempo. Questa osservazione acquista ancora più vigore se si pensa alle moratorie che numerose compagnie mettono in campo quando si decide di rescindere il contratto prima di 24 mesi.

Abbiamo spiegato, dunque, come questo semplice trucco permette di risparmiare fino a 20 euro al mese sulla connessione internet di casa.

Consigliati per te