Questo rimedio è portentoso per i gatti con glicemia alta e che ingoiano le fastidiose palle di pelo

L’alimentazione quotidiana e la buona salute dei pet sono il primo pensiero di chi ha in casa propria degli animali da compagnia. Ultimamente, anche per loro sono disponibili pappe e croccantini contenenti alcuni dosaggi di superfood: elementi vegetali come spezie, semi, bacche, cortecce che possono offrire importanti benefici ai nostri animali, del tutto simili a quelli che possiamo godere noi, assumendoli.

Bisogna, dunque, regolarsi con attenzione a proposito di dosi. Soprattutto se invece di somministrare attraverso pappe pronte, preferiamo aggiungere queste sostanze ai cibi preparati in famiglia per i nostri pet. Meglio che le quantità siano consigliate dal veterinario o dal nutrizionista, se vogliamo ottenere risultati efficaci e non intossicare i nostri animali.

Ma ci sono anche alcuni effetti particolari che uomini e gatti non hanno in comune, se assumono un superfood. Per esempio, questo rimedio è portentoso per i gatti con glicemia alta e che ingoiano le fastidiose palle di pelo.

Abbassare la glicemia con i semi di zucca

Ovviamente i superfood non possono curare le patologie importanti del nostro gatto, né allungargli la vita. Portiamolo dal veterinario se lo vediamo combattere con le irritazioni del pelo, la cattiva digestione, l’obesità. O ancora se soffre lo stress di vivere in un piccolo appartamento in città, senza possibilità di uscire.

Se il nostro gatto è diventato troppo vorace, niente semi digiuno. È più adatto per noi che per lui. Andiamo invece ad aggiungere un po’ di semi di zucca macinati col macinacaffè nella sua pappa umida. La zucca è fonte di fibra, betacarotene e altre vitamine. Ha un importante effetto saziante. Inoltre, contribuisce a regolare l’assorbimento del glucosio e gli farà bene se ha la glicemia alta.

Questo rimedio è portentoso per i gatti con glicemia alta e che ingoiano le fastidiose palle di pelo

Se il nostro gatto, invece, appare molto stressato per trasloco o trasferimento in vacanza, mettiamogli un po’ di latte nella ciotola, mescolato con acqua e melissa. Lo vedremo più calmo e rilassato.

Se invece dopo il viaggio appare pigro e moscio, ci vuole un pizzico di ginseng nella sua pappa umida: gli darà un effetto energizzante.

Se poi lo stress lo porta a leccarsi di continuo e ingoiare le fastidiose palle di pelo, ecco un rimedio portentoso. Offriamogli un dito di latte con canna da zucchero. Stimoleremo la sua peristalsi, facilitando l’espulsione delle palle di pelo. Questa sostanza per i gatti iperglicemici è un toccasana. La fibra ricavata dalla canna da zucchero, infatti, è molto utile per i felini, in quanto aiuta il controllo della glicemia.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te