Questo riciclo creativo regala colori e aromi irresistibili direttamente in tavola

La Redazione di ProiezionidiBorsa intende fornire una mini-guida su come addobbare la tavola con fiori freschi e oggetti di riciclo. Un punto focale colorato e ricco di profumi primaverili è il miglior modo di accogliere la bella stagione durante un pranzo in famiglia in giardino. Questo riciclo creativo regala colori e aromi irresistibili direttamente in tavola. Ecco, quindi, come non avere mai più tavole spente e tristi con questi centrotavola profumati fai da te. E, per scoprire come realizzare un perfetto centrotavola per il pranzo di Pasqua, consigliamo la lettura di questo precedente articolo.

Runner e gomma piuma

La prima idea nasce da un riciclo dei sacchi in juta, il tipico materiale che contiene le patate. Basterà scucire il sacco e ricavarne una striscia sufficientemente lunga e larga da rappresentare un runner. Con l’aiuto della gomma piuma, anche riciclata, è possibile creare una sorta di stencil da intingere nel colore e tamponare direttamente sul tessuto in juta. Basterà lasciare asciugare il colore e riempire dei vasi trasparenti con fiori freschi per avere una perfetta tavola primaverile, anche per un pranzo in giardino.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Come riciclare una bottiglia di salsa

Le bottiglie di salsa ben lavate e dipinte rappresentano dei vasi per fiori e piante aromatiche perfetti. L’alternativa è quella di ricoprirli interamente con carta adesiva. Scritte, colori accessi o “effetto maiolica” sono solo alcune delle tante stampe disponibili anche online. Questo riciclo creativo regala colori e aromi irresistibili direttamente in tavola. Ma ecco subito un’altra idea riciclo per creare tanti magnifici punti profumati sulla tavola.

Vecchi centrini e barattoli in vetro

Un’altra soluzione ecologica è quella d’impiegare grandi barattoli di vetro da riempire con profumatissima lavanda. Consigliamo di sfruttare i vecchi centrini della nonna, ricavarne una striscia e incollarli con la colla a caldo direttamente sul vetro. Suggeriamo di giocare con altezze differenti in modo da creare tanti piccoli centrotavola, da collocare sulla tovaglia. Un piccolo trucco? Spargere qualche goccia di olio essenziale alla lavanda direttamente sui fiori ne esalterà ancor più l’aroma durante il pranzo.

Il limone

Marzo è mese di potatura, quindi meglio raccogliere in fretta tutti i rami potati che possiedono più foglie. Questi sono perfetti per un centrotavola che trova sviluppo in lunghezza. Basterà collocarli per tutta la lunghezza del tavolo e seminare qualche limone per abbellire il tutto. E, durante il pranzo ogni ospite potrà prenderne uno e spremerlo direttamente su una pietanza che ne esalti il sapore.

Consigliati per te