Questo ragù con le costine di maiale è così cremoso e succulento che ci farà leccare i baffi

Mai ci sarebbe venuto in mente di utilizzare le costine di maiale in questo modo. Certo, ora sono diventate così famose preparate in stile barbecue che le sentiamo spesso nominare. Le famosissime ribs sono un concentrato di sapori a cui è difficile resistere.

Oltre a prepararle alla brace per farle sciogliere in bocca, sempre con una cottura lenta, possiamo brasarle. Sono così succulente e dal gusto deciso che le costine di maiale sono perfette anche per condire la pasta. Meglio se fresca e nel formato tagliatella o pappardella, magari trafilata al bronzo. La pasta ruvida andrà a trattenere ogni goccia di questo ragù davvero irresistibile.

Questo ragù con le costine di maiale è così cremoso e succulento che ci farà leccare i baffi

Oggi vedremo la ricetta di questo ragù irresistibile. Le costine più cuoceranno e più si scioglieranno in bocca come burro.

Ingredienti per 4 persone

  • 4 costine di maiale di medie dimensioni;
  • 1 cipolla;
  • 2 carote;
  • 2 gambi di sedano;
  • rosmarino e alloro;
  • olio EVO;
  • 1 bicchiere di vino rosso;
  • 450 grammi di pomodori pelati;
  • 600 millilitri di brodo di carne;
  • sale e pepe q.b.

Procedimento

Preriscaldiamo il forno in modalità ventilata a 130° gradi mentre facciamo le nostre preparazioni.

Laviamo e puliamo bene sedano e carote, spelliamo la cipolla. Tagliamo tutte le verdure per il nostro soffritto a dadini. Saliamo le costine di maiale da entrambe le parti. Se non le abbiamo trovate di medie dimensioni raddoppiamo le dosi. In totale dovremmo avere almeno 400 gr di carne.

In una pentola dal fondo spesso o meglio in ghisa versiamo un po’ di olio EVO. Quando sarà ben caldo aggiungiamo le costine e lasciamole cuocere qualche minuto per lato. Le costine dovranno sigillarsi senza cuocersi del tutto. Mettiamole un attimo da parte.

Nella padella ora mettiamo le verdure tritate e aggiungiamo le erbe aromatiche. Per comodità leghiamole con un po’ di spago da cucina per recuperarle facilmente. Aggiustiamo di sale e pepe e lasciamole saltare per qualche minuto.

Ultimi passaggi

Alziamo la fiamma e versiamo il bicchiere di vino rosso. Appena sarà sfumato aggiungiamo i pelati dopo averli schiacciati con l’aiuto di una forchetta.

Se la nostra padella può andare anche in forno versiamo anche il brodo e aggiungiamo le costine. Altrimenti trasferiamo il tutto in una terrina di ceramica. Copriamo comunque con il coperchio e inforniamo. Dovranno cuocere per 4 ore, dopo un’ora giriamo le costine e togliamo il coperchio. Giriamo le costine ogni mezz’ora circa.

Togliamo l’osso dalle costine e sfilacciamo la carne. Facciamo restringere il ragù sui fornelli se necessario e rimettiamo la carne in pentola. Ecco pronto il nostro saporitissimo ragù per una pasta spaziale.

Che dire, questo ragù con le costine di maiale è così cremoso e succulento che ci farà leccare i baffi. Un ragù così buono è ideale anche da gustare dentro un panino, ad esempio. Oppure possiamo utilizzarlo per farcire arancine o arancini con un ripieno che di certo stupirà tutti.

Approfondimento

Le pappardelle al ragù di lepre sono una prelibatezza anche per i palati più difficili

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te