Questo prezioso ortaggio di stagione ricco di minerali e vitamine contrasterebbe l’insorgenza dei tumori ed è squisito cucinato in questo modo

Verdi o viola, arancioni o gialle, le verdure sono scelte di salute e di bellezza. Inserirle quotidianamente nella nostra dieta è una decisione intelligente di chi vuole mantenersi in forma e prevenire le malattie. Ma è anche importante cucinarle in modo sfizioso in modo da farne dei piatti prelibati. In questo modo le mangeremo più volentieri e non saranno solo delle scelte obbligate e necessarie. La verza, ad esempio, è una verdura dalle mille proprietà, ma ha un sapore deciso che non piace proprio a tutti. Cercheremo di renderla appetibile con l’aggiunta di ingredienti speciali, i capperi e le acciughe.

Una molecola prodigiosa

La verza è un ortaggio forse sottovalutato, ma sembra che abbia il potere addirittura di prevenire l’insorgenza dei tumori. Questa virtù sarebbe collegata al suo odore davvero sgradevole, che ci fa a volte rinunciare a cucinarla. Sulforafano è il magico nome di una molecola prodigiosa che agirebbe in difesa del nostro organismo con un’azione detossificante. La Fondazione Veronesi riporta i risultati di uno studio condotto su oltre ventimila persone. Si è visto che chi non consuma abitualmente ortaggi appartenenti alla famiglia delle crucifere, di cui la verza fa parte, svilupperebbe un rischio maggiore di ammalarsi di tumore, soprattutto a carico dell’apparato digerente. Un motivo in più per fare il pieno di verza.

Questo prezioso ortaggio di stagione ricco di minerali e vitamine contrasterebbe l’insorgenza dei tumori ed è squisito cucinato in questo modo

Useremo una cottura che non prevede la bollitura proprio per non disperdere le proprietà benefiche della verza. Che, per lo stesso motivo, non deve essere eccessivamente cotta, ma rimanere leggermente croccante.

Ingredienti

Serviranno:

  • una verza;
  • 1 cucchiaio di capperi sotto sale;
  • 3 acciughe sott’olio;
  • 1 bicchiere di vino bianco;
  • olio extravergine di oliva q.b.;
  • sale e pepe q.b.;
  • 1 spicchio d’aglio.

Preparazione

Puliamo e laviamo accuratamente questo prezioso ortaggio di stagione senza scartare troppo le foglie esterne, che sono le più ricche di vitamine, e tagliamola a striscioline. Mettiamo i capperi in mezzo bicchiere d’acqua perché perdano il sale in eccesso. In un tegame capiente facciamo rosolare dolcemente l’aglio nell’olio, poi aggiungiamo i capperi e la acciughe e lasciamo insaporire per pochi minuti. Versiamo la verza, la lasciamo rosolare un po’ e poi sfumiamo con il vino bianco. Aggiungiamo il sale moderatamente, considerando che ci sono già le acciughe e i capperi, e facciamo cuocere a tegame coperto per circa 45 minuti. A fine cottura spolverizziamo con un pizzico di pepe.

Lettura consigliata

Questo cremosissimo e profumato primo piatto di legumi è ricco di fibre e aiuterebbe ad abbassare il colesterolo e la glicemia

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te