Questo posto magico dove le fiabe diventano realtà è perfetto per un viaggio invernale indimenticabile

Ci sono alcuni viaggi che molti sognano di intraprendere almeno una volta nella vita. C’è chi sogna i paradisi tropicali e chi, invece, non vede l’ora di partire alla scoperta del grande freddo.

Gli ultimi anni sono stati caratterizzati da un improvviso stop a qualsiasi viaggio per via della pandemia da Covid19. Questo ha permesso di godersi maggiormente l’Italia e le sue bellezze.

Durante l’estate 2021, tuttavia, si è cominciato nuovamente a respirare aria di libertà. Anche se molte zone del globo sono ancora chiuse al turismo.

Nel presente articolo si tratterà di un viaggio fenomenale perfetto da fare nel periodo natalizio. Partire a Natale per il posto più natalizio di sempre, la Lapponia finlandese, a molti potrà apparire un vero e proprio sogno.

Infatti, sono tanti coloro che sognano di vedere dal vivo l’aurora boreale e i paesaggi innevati della Lapponia. Non è raro imbattersi in meravigliose fotografie sui Social Network che ritraggono proprio l’aurora boreale. Dall’avvento di Photoshop non è facile distinguere finzione e realtà. Eppure coloro che hanno avuto il privilegio di ammirare di persona questo fenomeno naturale giurano che è proprio come si vede nelle fotografie.

Questo posto magico dove le fiabe diventano realtà è perfetto per un viaggio invernale indimenticabile

Si premette che la spiegazione “scientifica”, sicuramente incompleta e non esaustiva serve per inquadrare il fenomeno.

Le aurore boreali sono fenomeni naturali legati a filo diretto con particelle che provengono dal sole. Si formano nell’atmosfera terrestre e si mostrano quando i gas presenti nell’atmosfera cominciano ad agitarsi. Per vedere questo fenomeno bisogna spingersi molto a Nord, in Lapponia le aurore si manifestano solitamente ogni due notti.

I luoghi migliori per imbattersi nell’aurora boreale sono la Finlandia, la Svezia, la Norvegia, l’Islanda e alcune zone della Russia.

Per quanto riguarda i mesi in cui è più frequente il fenomeno troviamo quelli che vanno da ottobre a marzo.

Il cielo perfetto per l’aurora boreale è limpido e senza nuvole, di solito appaiono e scompaiono nel giro di poco tempo.

Lapponia

Per organizzare un viaggio nella Lapponia finlandese sarà sufficiente prenotare un volo dall’Italia a Helsinki. Si consiglia di fare una breve sosta nella Capitale prima di proseguire in treno verso Nord in direzione Rovaniemi.
Rovaniemi è conosciuto dai più come il “Paese di Babbo Natale”, qui sarà infatti possibile visitarne la casa.

Inoltre sarà ottimo effettuare numerose escursioni con slitte trainate da renne o Siberian Husky.

Tuttavia, per aumentare le possibilità di vedere l’aurora boreale bisognerà spostarsi ancora più a Nord verso Ivalo e Inari.

Inari, infatti, è una delle tre capitali dell’aurora boreale insieme a Alta in Norvegia e a Kiruna in Svezia.

Le escursioni notturne organizzate alla ricerca delle luci dell’aurora boreale sono molte ma, frequentemente, costose. In alternativa ci si potrà cimentare nella ricerca autonoma di questo fenomeno anche aiutandosi con App come “Aurora Forecast” o “Yr”. Sarà più difficile trovare il posto e il momento giusto ma non impossibile. Potrebbe essere sufficiente allontanarsi dall’inquinamento luminoso delle città, meglio avvicinarsi ad una collina o a un lago.

Alcuni fortunati si sono imbattuti nell’aurora boreale anche “involontariamente”, senza particolari sforzi.

Per fotografare questo fenomeno sarà necessario munirsi di cavalletto, macchina fotografica e batterie di riserva. Infatti il freddo tenderà a ridurre molto velocemente la carica delle batterie.

Nel caso in cui non si riuscisse a vedere l’aurora non bisognerà disperare. I paesaggi innevati e la bellezza dei luoghi visitati non farà rimpiangere il viaggio. Anzi, invoglierà a tornare perché questo posto magico dove le fiabe diventano realtà è perfetto per un viaggio invernale indimenticabile.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te