Questo nuovissimo servizio di Google stupirà il mondo intero perché rivela una realtà sconvolgente che nessuno vuole ancora accettare

Dal 1984 ad oggi, sono cambiate molte cose. Non solo la società, con l’avvento di Internet e il boom della globalizzazione, ma anche, e soprattutto, il clima, i paesaggi, la natura.

Google ha di recente aggiunto una nuova funzionalità sulla piattaforma Earth. Infatti, da oggi, grazie a Google Earth Timelapse è possibile osservare i cambiamenti del nostro pianeta, negli ultimi 36 anni.

Nato dalla collaborazione con la NASA, questo nuovissimo servizio di Google stupirà il mondo intero, perché rivela una realtà sconvolgente che nessuno vuole ancora accettare.

Come sta cambiando il nostro Pianeta

La stessa Google ha dichiarato che il nostro pianeta, a causa dei cambiamenti climatici, è cambiato molto negli ultimi 50 anni. Più di qualsiasi altro momento della storia umana.

Anche se gli effetti di questi cambiamenti in certe aree sembrano non aver impattato sull’ambiente, in altre sono più evidenti. Come nel caso dello scioglimento dei ghiacciai, che avrà effetti devastanti nel medio-lungo periodo, in ogni parte del Mondo.

Grazie a Google Earth Timelapse, il colosso americano ci dà una prova visibile e tangibile di quello che sta succedendo.
Muovendosi nel tempo, infatti, si può subito notare che non sono solo i cambiamenti climatici ad aver modificato il paesaggio, ma anche la deforestazione. Avvenuta anch’essa per mano dell’uomo, sta giocando un ruolo fondamentale per quanto riguarda la salvaguardia degli ecosistemi naturali.

Basta un rapido sguardo, per capire quanto è andato perso del verde, che un tempo ricopriva la maggior parte dello spazio terrestre. Ora, infatti, la vegetazione lascia il passo alle coltivazioni massive, ai centri abitati sempre più stratificati. E le zone costiere lasciano il passo a porti sempre più grandi.

Stiamo andando incontro ad un’altra catastrofe

Questo nuovissimo servizio di Google stupirà il Mondo intero perché rivela una realtà sconvolgente che nessuno vuole ancora accettare. Di fronte a questo problema globale, infatti, la maggior parte delle persone sembra non darci molto peso.
Anche l’esperienza avuta con la pandemia da Covid 19 non ha smosso più di tanto le coscienze.

Eppure, gli scienziati, ancora una volta, ammoniscono politici e cittadini riguardo alle possibili catastrofi che potranno avvenire se la situazione dovesse rimanere invariata.
C’è il bisogno urgente di un cambio di mentalità. Bisogna uscire dal perimetro dei nostri problemi quotidiani ed affrontare la situazione, tutti insieme.
Questi strumenti, come Google Earth Timelapse aiutano, di certo, ma il cambiamento parte da noi stessi.

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te