Questo leggero, gustoso e velocissimo primo piatto da preparare con 5 ingredienti ci farà dimenticare in fretta lasagne e cannelloni

Le festività natalizie sono ufficialmente finite e per molti di noi è arrivato il momento di tornare alla solita routine quotidiana. Una routine fatta di impegni lavorativi, di corse contro il tempo e di scadenze. Per questo motivo, diventa fondamentale trovare ricette rapide e possibilmente leggere che non ci appesantiscano troppo. Nessuno, però, ha detto che dobbiamo rinunciare al gusto. E questo leggero, gustoso e velocissimo piatto da preparare con 5 ingredienti ci farà dimenticare in fretta lasagne e cannelloni. Scopriamo di cosa si tratta e apriamo la dispensa. Probabilmente gli ingredienti li abbiamo già in casa.

Questo leggero, gustoso e velocissimo primo piatto da preparare con 5 ingredienti ci farà dimenticare in fretta lasagne e cannelloni

Siamo reduci da grandi abbuffate, in cui il primo è stato spesso a base di lasagne e cannelloni. Due portate buonissime ma decisamente impegnative e difficili da digerire. Se stiamo cercando un’alternativa altrettanto gustosa e molto più leggera, possiamo provare a preparare i paccheri con carote e zucchine. E in appena 15 minuti riusciremo a portarli in tavola.

Per prepararne 4 porzioni ci serviranno:

  • 360 grammi di paccheri;
  • 2 carote;
  • 2 zucchine;
  • 1 scalogno;
  • olio, sale e pepe per condire;
  • mozzarella e parmigiano grattugiato (facoltativi).

Come preparare i paccheri con carote e zucchine

Iniziamo mettendo sul fuoco la nostra pentola per bollire l’acqua. Mentre aspettiamo, laviamo e puliamo carote e zucchine. Dopo aver rimosso le parti più dure, tagliamole entrambe a cubetti.

Mettiamo gli ortaggi da parte e prendiamo una padella antiaderente. Tagliamo lo scalogno e facciamolo rosolare in padella con un filo d’olio. Non appena inizia a dorarsi, aggiungiamo carote e zucchine e facciamo cuocere per una decina di minuti mescolando di tanto in tanto.

Nel frattempo dovremmo aver già messo la pasta ed essere arrivati quasi a fine cottura. Scoliamo i paccheri ancora al dente e con l’aiuto di una schiumarola aggiungiamoli alla padella. Giriamo la pasta con le verdure finché non si forma la crema sul fondo. A questo punto possiamo spegnere il fornello e andare direttamente in tavola.

Se siamo particolarmente golosi, possiamo aggiungere una spruzzata di parmigiano prima di iniziare a servire. Oppure possiamo aggiungere alla ricetta mezza mozzarella per rendere la crema filante. I paccheri manterranno il condimento molto meglio di altri tipi di pasta e ci regaleranno un gusto unico e cremoso.

Approfondimento

Gennaio è il mese perfetto per mangiare questo pesce facilissimo da cucinare che potrebbe aiutarci contro colesterolo alto e pressione fuori controllo

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te