Questo ingrediente di origine animale è veramente presente in alcune caramelle gommose

Le caramelle gommose sono i dolcetti più popolari tra i bambini. Sul mercato si possono trovare in svariati colori e forme. Coccodrilli, bottiglie di Coca Cola, orsetti, cuori. Tutti colorati e invitanti. Nei supermercati l’attenzione cade subito su di loro. I pacchetti delle caramelle gommose sono sempre vivaci e divertenti, fanno gola ai bambini ma anche ai più grandi.

In America, infatti, viene anche venduta la versione per adulti, alla vodka e alcolici.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Questo ingrediente di origine animale è veramente presente nelle caramelle gommose

All’interno di queste caramelle oltre ai conservati, zuccheri e agli sciroppi aromatizzati alla frutta, c’è un ingrediente segreto che solo pochi conoscono. La gelatina animale.

La gelatina non è altro che una proteina derivata dal collagene. Una sostanza presente nei tendini, nei legamenti e nei tessuti dei mammiferi. Funge da addensante e stabilizzatore. Nelle etichette questo ingrediente si trova con la sigla “E441”.

Secondo la GME (Gelatine Manufacturers of Europe), la maggior parte della gelatina prodotta in Europa proviene dalle cotenne suine. L’80% è pura e derivata da cotenna di maiale. Il 15% è formata dal derma (parte tra l’epidermide e lo strato sottocutaneo). Il 5% deriva da ossa di maiali o bovini e dal pesce.

È la gelatina animale che fornisce alla caramella l’aspetto tipico gommoso e gelatinoso. È un ingrediente utilizzato molto spesso anche nelle cucine professionali e casalinghe. Nella preparazione di dolci come i budini, le cheesecake e la copertura delle crostate.

Questo ingrediente di origine animale è veramente presente nelle caramelle gommose.

Una valida alterativa che proviene dalla natura

Data la presenza di questa proteina animale, il prodotto non è effettivamente adatto ai vegani e ai vegetariani.

Ma se si è molto appassionati di queste caramelle gommose, non bisogna necessariamente rinunciarvi. In commercio ci sono prodotti che contengono una valida alternativa naturale. Si parla dell’agar agar, un gelificante ottenuto dalla lavorazione delle alghe rosse.

Consigliati per te