Questo ingrediente che molti hanno in cucina può essere utile per calmare il mal di testa

Uno dei malanni più diffusi è senz’altro il mal di testa.

Lo stress, le tante ore davanti al pc, un improvviso sbalzo climatico. Le cause scatenanti di questo disturbo possono essere tantissime e di diversa natura.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Anche quando si è colpiti da un leggero mal di testa, magari al lavoro o prima di un evento importante, la soluzione che pare più semplice veloce ed efficace è quella di assumere potenti antinfiammatori.

Quello che pochi sanno è che, prima di abusare con leggerezza di farmaci che possono avere anche serie controindicazioni, ci sono alcuni rimedi naturali che sembrano funzionare.

Questo ingrediente che molti hanno in cucina può essere utile per calmare il mal di testa

L’ingrediente a cui facciamo riferimento è uno dei più utilizzati in cucina: stiamo parlando del limone.

Questo frutto succoso dal profumo caratteristico possiede innumerevoli proprietà benefiche. Ricco di sali minerali e vitamine, grazie al potere sgrassante e purificante il limone è il protagonista di molti rimedi della nonna anche nel campo della bellezza e della pulizia della casa.

In un altro articolo abbiamo già parlato di come basta un semplice limone per risolvere un imbarazzante problema che colpisce tutti.

Uno degli usi alternativi, che però pochi conoscono, è quello secondo il quale questo ingrediente che molti hanno in cucina può essere utile per calmare il mal di testa.

Come utilizzarlo

Il metodo meno conosciuto è forse quello di applicare delle garze imbevute di succo di limone puro o direttamente delle fettine di limone su fronte e tempie. I principi attivi antidolorifici e decongestionanti del limone assorbiti così dalla pelle pare che riescano a calmare il dolore.

Un’altra possibilità è quella di fare un pediluvio in acqua calda con l’aggiunta di alcuni limoni completi della scorza tagliati a spicchi.

Infine, il rimedio più famoso è quello di aggiungere del succo di limone al consueto caffè.

Curiosità legate a questa particolare proprietà

A parziale conferma di questa proprietà c’è una curiosa tradizione indonesiana per la quale, quando una donna ha l’emicrania, le si consiglia di lavare i piatti o a fare il bucato. Il consiglio potrebbe sembrare bizzarro se non fosse per l’abitudine locale di aggiungere all’acqua di lavaggio dei limoni tagliati per pulire e sgrassare.

Pare che tenendo a lungo le mani in acqua calda e limone parte del sangue venga drenata verso le mani, alleviando così il disagio. Sembrerebbe vero, dunque, che basta questo ingrediente che tutti abbiamo in casa per calmare il mal testa.

Tuttavia, questi metodi naturali non sono ad oggi supportati da alcuno studio scientifico e non possiamo dunque confermarne la validità. Si raccomanda quindi di fare attenzione e rivolgersi sempre al proprio medico di fiducia.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te