Questo frutto gustoso e prelibato contiene più vitamina C di arance e limoni

La vitamina C è necessaria al nostro organismo per tantissime funzioni. Fa parte delle cosiddette vitamine idrosolubili, cioè non si accumulano nel nostro organismo ma devono necessariamente essere assunte tramite alimentazione.

Ha altissimi poteri antiossidanti che la rendono importantissima nella prevenzione di tumori e in generale per rafforzare l’intero sistema immunitario. Un uomo dovrebbe introdurre circa 90 mg di vitamina C al giorno (70 per le donne) per far sì che questa vitamina abbia effetto sul nostro organismo.

Gli alimenti che contengono vitamina C sono tantissimi. Arance, limoni e mandarini sono probabilmente i più conosciuti. Ma questo frutto gustoso e prelibato contiene più vitamina C di arance e limoni.

Questo frutto gustoso e prelibato contiene più vitamina C di arance e limoni

Stiamo parlando del kiwi. Il kiwi è un frutto consumato abitualmente in tutto il mondo. La pianta è originaria della Cina ma si è diffusa in Europa e in Italia abbastanza rapidamente. L’Italia ad oggi è il secondo produttore mondiale di kiwi del mondo.

Il kiwi è utilissimo per tantissime cose, una in particolare: l’elevato contenuto di vitamina C. Infatti, un kiwi di 100 grammi contiene circa 85 mg di vitamina C. Molto di più di arance e limoni che ne contengono rispettivamente 50 grammi e 53 grammi.

Insomma, il kiwi è ad oggi il frutto con il maggior contenuto di vitamina C. Per far sì che la vitamina faccia il suo effetto è importante non consumarla cotta. La vitamina C non regge bene le alte temperature, dunque è fondamentale consumarla cruda o poco cotta.

Ne esistono di 3 tipi diversi:

a) kiwi a pasta verde, probabilmente il più comune;

b) kiwi a polpa gialla;

c) kiwi a polpa rossa, il più difficile da trovare.

Il kiwi inoltre fornisce un grande quantitativo di sali minerali, utili per ristabilire il naturale equilibrio del nostro organismo. Aiuta ad assimilare il ferro e migliora l’elasticità cutanea. Inoltre, fa bene a chi ha problemi di regolarità intestinale. Basta un kiwi al giorno per beneficiare di tutte le sue proprietà a lungo termine. Possiamo provarlo al naturale o in un’ottima marmellata!

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te