Questo è un titolo azionario da monitorare con attenzione per possibili guadagni del 100% nei prossimi mesi

Questo è un titolo azionario da monitorare con attenzione per possibili guadagni del 100% nei prossimi mesi. Tuttavia nel breve termine Pirelli mostra segni di debolezza che potrebbero essere sfruttati per entrare al rialzo a prezzi più bassi.

Che Pirelli non stia attraversando un ottimo momento si evince già dalle raccomandazioni degli analisti. Il consenso medio, infatti, è Hold, mantenere, con un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione 5% circa.

Notizie più confortanti non arrivano dall’analisi fondamentale. Qualunque sia l’indicatore utilizzato, infatti, il titolo risulta essere fortemente sopravvalutato.

Fai trading sui mercati più famosi del mondo ed esplora le infinite opportunità con Plus500

Inizia a fare trading »

Il 76,4% degli investitori al dettaglio perde denaro sul proprio conto quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Sicuramente, poi, i dati della semestrale non hanno aiutato le quotazioni. Pirelli, infatti, ha chiuso i primi 6 mesi con una perdita di 101,7 milioni di euro, a fronte di un utile di 307 milioni di euro nei primi sei mesi del 2019. I ricavi sono scesi del 31,6%, a 1,816 miliardi di euro, per il forte calo della domanda a causa degli effetti della pandemia e la volatilità dei cambi.

Questo è un titolo azionario da monitorare con attenzione per possibili guadagni del 100% nei prossimi mesi: i suggerimento dell’analisi grafica

Pirelli (MIL:PRC) ha chiuso la seduta del 13 agosto in area 3,74€ con un ribasso dello 0,37% rispetto alla seduta precedente.

Sui time frame giornaliero e settimanale la tendenza in corso è rialzista, ma le quotazioni stentano a decollare. Sul giornaliero, ad esempio, per il secondo giorno consecutivo le quotazioni hanno fallito l’attacco alla resistenza in area 3,7633€ (I° obiettivo di prezzo). Questa incapacità di sprintare al rialzo potrebbe provocare un ritracciamento almeno fino in area 3,5279€.

Analoga situazione si ha sul settimanale, dove le quotazioni non riescono ad avere ragione del primo ostacolo lungo il percorso rialzista in area 3,8573€.

Chiusure giornaliere e settimanali superiori ai livelli indicati farebbero scattare rialzi verso gli obiettivi indicati.

Sul mensile, invece, si stanno creando le condizioni per un rialzo di lungo periodo. Qualora, infatti, il mese di agosto dovesse chiudere sopra 3,691€ si accelererebbe al rialzo con un massimo obiettivo possibile in area 7,6€ per un potenziale rialzista di oltre il 100%.

pirelli

Pirelli: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

pirelli

Pirelli: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Il pannello inferiore riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1.

Pirelli

Pirelli: proiezione ribassista in corso sul time frame mensile. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Il pannello inferiore riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1.

Approfondimento

Un titolo azionario che neanche il covid 19 è riuscito a fermare completamente: quali sono i prossimi obiettivi al rialzo?

 

Bridge Asset
Bridge Asset
Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.