Questo è l’incredibile motivo per cui versare dello zucchero nell’acqua dei tulipani 

I vantaggi di coltivare da sé le proprie piante fiorite sono tantissimi. Fra questi la possibilità di recidere gli steli e riempire i propri vasi da interno di fiori meravigliosi. Questi rappresentano il giusto modo di profumare casa o di addobbare le proprie tavole. In particolare, questo è l’incredibile motivo per cui versare dello zucchero nell’acqua dei tulipani coltivati autonomamente o acquistati in steli per abbellire la propria tavola. Il risultato stupirà tutti, ospiti compresi!

Il tulipano colorato

Giallo, rosso o fucsia, il tulipano è un fiore meraviglioso. Esso è bellissimo da regalare in mazzo e semplice da conservare in acqua per qualche giorno. Esso simboleggia l’amore e il suo nome deriva dalla terminologia inglese che traduce la caratteristica forma a “turbante” del fiore.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Consigliamo sempre di collocare i fiori del tulipano in un vaso trasparente riempito d’acqua. È preferibile che il vaso possieda un collo allungato perché questo facilita il mantenimento della freschezza del fiore. In alternativa è perfetta anche la tipica bolla trasparente in vetro.

Ma come mantenere più a lungo i tulipani freschi quando collocati in un vaso con acqua? Questo è l’incredibile motivo per cui versare dello zucchero nell’acqua dei tulipani e per cui inciderli come spiegato più avanti.

Una coccola dolce

Mettere uno o due cucchiaini di zucchero nell’acqua dei tulipani aiuta a mantenerli più freschi. Questo vale anche per le rose, i girasoli, la mimosa e tutti i fiori recisi che normalmente abbelliscono bellissimi mazzi di fiori.

Lo zucchero è un importante nutriente per i tulipani. Secondo molti la stessa funzione svolgerebbe anche il bicarbonato di sodio, che consente anche di cambiare l’acqua dei tulipani molto meno spesso. Ma ecco subito un altro consiglio per mantenere i tulipani freschi più a lungo.

Tagliarli a croce

Consigliamo di eliminare la parte terminale e incidere l’estremità finale dello stelo a croce. Questo aiuterà il fiore ad assorbire più acqua e a mantenere il suo fiore più fresco. Ma questo non è l’unico consiglio per mantenere un tulipano reciso come appena colto.

Qualche altra accortezza

Consigliamo innanzitutto di recidere i tulipani da collocare in acqua quando sono ancora giovani. Così facendo continueranno la loro crescita in acqua con le dovute cure. Bisognerà rimuovere tutte le eventuali foglie dallo stelo.

Consigliamo di scegliere un vaso alto almeno la metà dello stelo dei tulipani o di reciderli alla giusta altezza. Un ultimo infallibile suggerimento? Basta bucare con un ago lo stelo poco sotto il bocciolo. Questo consentirà di mantenere il fiore fresco ancora più a lungo.

Approfondimento

Per sapere invece come realizzare bellissimi vasi in cui inserire i fiori freschi grazie a materiale da riciclo consigliamo la lettura di questo articolo.

Consigliati per te