Questo è l’esercizio semplice ed efficace per liberarsi con facilità dall’aria presente nell’addome 

Alcune persone a causa della vita un po’ sedentaria soffrono di accumulo d’aria nell’addome. A volte si ha difficoltà a liberarsene e oltre ad un fastidio fisico crea anche molto nervosismo. Ora questo è l’esercizio semplice ed efficace per liberarsi con facilità dell’aria presente nell’addome e sentirsi di nuovo tranquilli.

L’aria che gonfia

Basta un semplice squilibrio della flora intestinale per creare aria nell’addome. A volte si ha difficoltà a farla uscire e il nostro ventre si gonfia come un palloncino. Effetto poco interessante che ci comprime l’addome e ci fa sentire nervosi.

A volte sono le abitudini alimentari, con una dieta orientata troppo agli zuccheri. I caffè zuccherati contribuiscono non poco alla formazione d’aria nell’intestino. Lo zucchero facilita la fermentazione, un processo che produce gas. Il caffè poi aggrava la situazione perché ha un effetto sulla peristalsi. Comprime l’intestino facendo sì che l’aria cominci a muoversi e a girare a zonzo lungo i vari metri dei villi intestinali. Può capitare che per vergogna o per circostanza non ci si liberi dell’aria, che ristagna all’interno. Di fatto poi sarà più difficile farla uscire.

Questo è l’esercizio semplice ed efficace per liberarsi con facilità dall’aria presente nell’addome

Un esercizio semplice che permette di far uscire l’aria presente nell’addome e che aiuta anche a stimolare l’intestino pigro è il seguente.

Si può effettuare sia sul letto o sul pavimento. Ci si allunga sul letto a pancia in su senza cuscino. Si procede ora a un movimento in due tempi. Prima si piegano le gambe portando le ginocchia verso il petto, cercando di raggrupparle con le mani ma senza forzare. Poi si riportano nella posizione di partenza distendendole.

Questo movimento delle gambe provoca un leggero massaggio sull’intestino. Il pacco intestinale si comprime e si rilassa smuovendo l’aria che ristagna, così da permetterle di uscire.

La variante in piedi

Se eseguito in piedi, basta abbassarsi e sollevarsi sulle ginocchia. Si tiene bene tutta la pianta del piede per terra, senza sollevare i talloni e portando le natiche verso le caviglie. Per bilanciarsi si possono stendere le braccia in avanti.

Questo è l’esercizio semplice ed efficace per liberarsi con facilità dall’aria presente nell’addome. Così come questo antico esercizio per aiutare ad avere una schiena in forma.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te