Questo è l’allenamento che tutti possono fare a casa per gambe e interno coscia naturalmente più tonici

La bella stagione fa crescere la voglia di mostrare un po’ di pelle in più con capi non troppo coprenti. Per valorizzare ancor più il corpo con shorts, meravigliose gonne a ruota o con eleganti vestiti bisogna però avere il circuito giusto. Allora questo è l’allenamento che tutti possono fare a casa per gambe e interno coscia naturalmente più tonici senza faticare inutilmente o eccessivamente. Ecco subito come procedere.

Squat jump

Questo esercizio è a metà tra uno squat e un salto. Consiste infatti nel posizionare il corpo come normalmente accade in uno squat. Quindi posizionare le ginocchia piegate a 90 gradi e toccare con la punta delle dita il pavimento. La schiena deve restare perfettamente dritta. Ora saltare con le braccia verso l’alto e riscendere nella pozione di partenza. Occorrerà ripetere l’esercizio per un minuto. Non bisogna tentare di farne tanti; meglio pochi squat jump ma fatti bene.

Ponte per i glutei

Poiché questo è l’allenamento che tutti possono fare a casa per gambe e interno coscia naturalmente più tonici, ecco un esercizio alla portata di tutti. Bisogna posizionare il corpo sul tappeto a pancia su e le gambe piegate a 45 gradi. Stendere le braccia ai lati del corpo e sollevare i glutei e il bacino senza sforzare la schiena. Eseguire tutti gli esercizi possibili in 30 secondi.

Slancio posteriore

A gattoni sul tappeto, sollevare una gamba per volta verso dietro con il piede sempre piegato a martello. Alternare le gambe e eseguire quante più ripetizioni possibili in un minuto di tempo.

Affondi laterali

L’esercizio successivo è l’affondo laterale. In posizione eretta a candela sul tappeto, stendere una gamba verso l’esterno e piegare il ginocchio opposto che manterrà tutto il peso. Le braccia sono unite davanti al busto. Ripetere l’esercizio più volte nell’arco di un minuto.

Affondi in avanti

Gli affondi in avanti sono gli stessi appena descritti per l’affondo laterale, ma il ginocchio è piegato davanti al corpo. In posizione eretta spingere tutto il peso in avanti, piegando una gamba davanti al corpo. Ripetere anche con la gamba opposta in 60 minuti.

Alzate laterali

Con il corpo posizionato lateralmente sul tappeto, collocare un braccio sotto la testa e l’altro davanti al corpo. La bamba a contatto con il pavimento è piegata ad angolo acuto. Stendere la gamba superiore ed effettuare delle alzate laterali, sempre mantenendo la gamba perfettamente diritta. Ripetere quante più volte possibili in 60 secondi di tempo. Ecco terminato il work-out! E per sapere come allenare in modo economico braccia, gambe e glutei ecco nuovi esercizi.

Consigliati per te