Questo è il conto corrente migliore in assoluto che tutti vorrebbero e che puoi avere anche tu

Questo è il conto corrente migliore in assoluto che tutti vorrebbero e che puoi avere anche tu.

Quello di cui vogliamo parlare oggi è del conto corrente migliore che possiate trovare in circolazione. E’ un prodotto bancario che ha praticamente zero costi, ma che permette di fare tutte le operazioni tipiche di un conto. Questo è il conto corrente migliore in assoluto che tutti vorrebbero e che puoi avere anche tu. E lo hanno individuato gli Esperti di ProiezionidiBorsa.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Questo è il conto corrente migliore in assoluto che tutti vorrebbero e che puoi avere anche tu

Un conto corrente a costi zero e che possa permettere di fare tutte le operazioni con commissioni azzerate, o quasi. Chi non lo vorrebbe avere. Noi lo abbiamo scovato, per voi Lettori. Ma se pensate che adesso vi diciamo il nome del conto, o il nome della banca che lo offre, state sbagliando.

Noi vi diciamo ancora di più. Non peschiamo il pesce per voi, vi insegniamo a pescare. Vi diciamo quali caratteristiche deve avere il conto corrente perfetto e come voi potete trovarlo. Semplicemente perché quello che va bene oggi magari domani può essere desueto. E quindi è determinante definire gli elementi che fanno di un conto corrente il prodotto adatto a voi, quello perfetto per le vostre esigenze. Non resta che andare a definire come determinare il conto corrente e dove trovarlo.

Ecco qual è il corrente perfetto

Qual è il conto corrente perfetto? Quello che ha zero costi, o quasi, e che offre tutte le operazioni a commissioni ridotte o nulle. La prima cosa da guardare, quando scegliete un conto corrente, è il canone. Esistono conti correnti a canone zero. Concentrate la ricerca sulle banche che offrono questo prodotto.

Il prelievo di contante, insieme agli accrediti, è forse l’operazione più frequente. Prelevare dal bancomat dovrebbe essere gratuito, almeno dagli ATM del gruppo. Meglio se da tutti gli ATM, anche da quelli di altri circuiti bancari.  Perché se non siete sotto casa e dovete prelevare, è comodo avere un bancomat vicino. Potreste prendere in considerazioni anche offerte con un certo numero di prelievi gratuiti. Per esempio 80 l’anno, o 10 al mese.

Il conto migliore ha spese per bonifici e carte a zero

Per pagare si utilizzano anche i bonifici. Il conto perfetto non ha costi per effettuare bonifici. Ovviamente effettuati online, dall’home banking. Perché effettuare un bonifico allo sportello, oltre che essere scomodo è quasi impossibile che non vi costi nulla.

Per prelevare o per pagare serve una carta di debito. Il conto corrente migliore ha una carta di debito a zero canone. In teoria anche una carta di credito, ma avere bancomat e carta di credito gratis diventa davvero difficile. E allora scegliete la carta di credito meno costosa offerta sul mercato. Non deve necessariamente essere del vostro circuito bancario.

In conclusione

Utilizzate il conto corrente per quello che serve, un deposito dove fare transitare i soldi che servono quotidianamente, non per lasciarli in giacenza. Deve essere uno strumento. Ci sono banche che offrono il conto corrente e i servizi di pagamento e accredito annessi, a costo zero. Basta andare su internet e cercare il migliore su una delle piattaforme di confronto dei costi. E se è di una banca online, lo puoi aprire stando comodamente a casa.

Approfondimento

Se hai un conto corrente da molto tempo, allora ti conviene fare questo controllo. Leggi qui.

Consigliati per te