Questo dolce dal cuore morbido e goloso sta spopolando anche nei programmi televisivi di cucina ed è semplicissimo da realizzare

Realizzare i dolci, specie se buoni e golosi, è un vero piacere sia per noi sia per chi poi ne condividerà l’assaggio. Tra le tante ricette che si possono realizzare, oggi ne vedremo una che non tutti conoscono, ma che nella pasticceria francese è un vero must. Stiamo parlando del famosissimo flan parisien, un dolce veramente goloso, costituito da un guscio di pasta brisé e da un cuore morbido di crema. Si tratta di una preparazione molto semplice, da fare con pochissimi ingredienti.

Per realizzare la pasta brisé ci serviranno:

  • 150 g di farina 00;
  • 70 g di burro, che potremmo sostituire come vedremo tra poco;
  • 40 ml di acqua ghiacciata;
  • un pizzico di sale.

Per il flan, invece, avremo bisogno di:

  • 4 uova;
  • 1 l di latte;
  • 100 g di amido di mais;
  • 185 g di zucchero semolato;
  • una noce di burro;
  • un cucchiaino di vanillina.

Questo dolce dal cuore morbido e goloso sta spopolando anche nei programmi televisivi di cucina ed è semplicissimo da realizzare

Per prima cosa, procediamo con la preparazione della pasta brisé. Inseriamo in una ciotola la farina setacciata, l’acqua ghiacciata, il sale ed il burro. In alternativa a quest’ultimo potremmo usare dei sostituti più leggeri, come l’olio di semi o altri. A questo punto amalgamiamo velocemente tutti questi ingredienti, fino ad ottenere un impasto omogeneo. Richiudiamolo, dandogli la classica forma del panetto, ricopriamo la ciotola con una pellicola trasparente e riponiamo il tutto in frigorifero per un’ora.

Nel frattempo, possiamo iniziare a preparare la crema. Sempre all’interno di una ciotola, sbattiamo prima le uova, insieme allo zucchero semolato. Una volta ottenuto un composto omogeneo, incorporiamo anche l’amido di mais ed un cucchiaino di vanillina e rimescoliamo il tutto. Ora riscaldiamo il litro di latte all’interno di un pentolino e, quando giungerà a bollore, versiamolo a filo all’interno della ciotola. In questa fase, con l’aiuto di una frusta, dovremmo mescolare con una certa costanza per evitare così la formazione di grumi. Fatto ciò, trasferiamo il composto nel pentolino e continuiamo a cuocere, a fuoco moderato, amalgamando la crema, fin quando non si addenserà. Una volta pronta, spostiamoci dal fuoco, aggiungiamo una noce di burro e continuiamo a rimestare.

Pronti per la cottura

A questo punto non ci resta che riprendere la nostra pasta, stenderla e, con essa, foderare lo stampo (imburrato e infarinato), bucherellando la base con una forchetta. Versiamo, quindi, tutta la crema, livelliamo la superficie e cuociamo per mezz’ora a 200 gradi. Trascorso il tempo necessario, spegniamo il forno, apriamo lo sportello e lasciamo riposare il dolce per 10 minuti per sgonfiarlo. Ora siamo pronti per servirlo tiepido, oppure freddo dopo averlo lasciato riposare in frigorifero. Quindi, ecco come realizzare questo dolce dal cuore morbido e goloso che stregherà tutti fin dal primo assaggio.

Lettura consigliata

Basta con i soliti pasticcini, ecco 3 deliziosi dolcetti da preparare al volo e senza spendere troppi soldi

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te