Questo cammino simile a quello di Santiago passa nel borgo più bello d’Italia

Molti di noi durante questi mesi hanno cominciato a programmare dei piccoli o grandi periodi di fuga sia in Italia che all’estero. Alcuni si sono dovuti però accontentare di stare nella nostra Penisola dato che ad ora le legislazioni europee prevedono ancora i tamponi e difficoltà negli spostamenti.

Però anche nella propria terra natia si possono vivere delle esperienze indimenticabili. Oggi ne illustriamo una non molto conosciuta, ma molto emozionante. Questo cammino simile a quello di Santiago passa nel borgo più bello d’Italia. Scopriamo insieme a che cosa ci riferiamo.

Questo cammino simile a quello di Santiago passa nel borgo più bello d’Italia

Stiamo parlando della “Via degli Abati” chiamata anche “Via Francigena di Montagna”, situata nella parte Settentrionale della nostra Penisola. Questo cammino in antichità era percorso dai frati che partivano dall’abbazia di San Colombano di Bobbio e arrivavano fino a Pontremoli.

Questi uomini di fede percorrevano la bellezza di circa 190 chilometri, partendo dall’Emilia Romagna e finendo in Toscana. L’ultima destinazione in antichità era la città pontificia.

Le due città e la difficoltà del cammino

Abbiamo già parlato del punto di partenza di questo cammino perché Bobbio è considerato uno dei borghi più belli d’Italia. Se si desidera scoprire di più su questa deliziosa località, consigliamo di cliccare il link presente alla fine di questa pagina.

Pontremoli, invece, in antichità era una semplice via di accesso alla Toscana dato che si poteva arrivare lì da più direzioni. In questa città, infatti, confluivano sia i pellegrini diretti a Roma sia quelli diretti a Gerusalemme.

La strada fra questi due poli è montuosa e ha un dislivello totale di oltre 6.000 metri e per questo risulta più impegnativa di altre soluzioni presenti sul nostro territorio. È meglio percorrerla nei mesi dell’estate per non patire il freddo.

Approfondimento

Questa meravigliosa e poco frequentata cittadina medievale ha vinto il premio di borgo più bello d’Italia e conquisterà i nostri cuori per il suo clima magico e antico

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te