Questo budino leggero e cremoso è una golosità che tutti possono concedersi

Oggi vogliamo spiegare come preparare un dessert sano e goloso al tempo stesso: infatti, questo budino leggero e cremoso è una golosità che tutti possono concedersi. Non contiene latte: infatti è più leggero ed è adatto anche a chi soffre di intolleranze al lattosio.

Ha pochi zuccheri e l’avena fa bene alla salute dell’intestino. Vediamo insieme come realizzarlo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Ingredienti per il budino

  • 200 grammi di pere;
  • 220 ml di acqua fredda di frigo;
  • 100 grammi di fiocchi d’avena;
  • 30 grammi di cacao amaro in polvere;
  • 20 grammi di zucchero di canna.

Ingredienti per la decorazione

  • Qualche pezzettino di pera;
  • un cucchiaino di fiocchi d’avena.

Preparare il budino

Per preparare il budino, sbucciamo le pere, le tagliamo a cubetti e le mettiamo in un contenitore per liquidi (tipo becker).

Aggiungiamo alle pere lo zucchero di canna e il cacao amaro in polvere. Uniamo l’acqua fredda di frigo e frulliamo con un frullatore ad immersione. A parte, in un mixer, frulliamo i fiocchi d’avena fino a renderli molto fini.

Versiamo il composto liquido all’interno di un pentolino e aggiungiamo la farina ottenuta dai fiocchi d’avena. Mescoliamo con una spatolina e continuiamo a farlo fino a quando il composto raggiungerà il bollore.

Nel frattempo, foderiamo con pellicola trasparente (scegliamone un tipo adatto a sopportare il calore) l’interno di una cocotte nella quale andremo a mettere il budino. La pellicola trasparente ci servirà quando dovremo sformare il budino.

Il composto, scaldandosi, tenderà ad addensarsi leggermente: a questo punto, versiamo il budino nella cocotte foderata e lasciamola raffreddare prima di trasferirla in frigo.

Dopo averla messa in frigorifero, attendiamo che budino si solidifichi: saranno necessarie circa un paio d’ore.

Sformare e decorare il budino

Togliamo il budino dal frigo e rimuoviamolo dalla cocotte aiutandoci con la pellicola trasparente: essa permetterà che il budino non si rovini.

Consigliamo di servirlo su un piatto e di decorarlo con qualche pezzetto di pera e una spolverata di fiocchi d’avena.

La sua consistenza sarà soffice e cremosa al palato: questo budino leggero e cremoso è una golosità che tutti possono concedersi.

Approfondimento

Il budino di cachi è il dessert al cucchiaio light per un momento di vero piacere

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te