Questo alimento è incredibile per la salute della nostra pelle

C’è un alimento che da sempre unisce tutti i Paesi dell’Europa continentale ed è molto diffuso anche in Italia, soprattutto al Nord. È il burro: un prezioso alleato della nostra alimentazione. Ma anche della nostra pelle e dei nostri capelli.

Ecco cosa possiamo fare con il burro che solitamente spalmiamo sul pane. Ma ci sono anche altri tipi di burro da conoscere, quelli per uso esterno. Scopriamoli con l’aiuto degli Esperti di Beauty di ProiezionidiBorsa.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Le proprietà del burro di latte e del burro di arachidi

Molti chef li preparano da soli, partendo dal burro di latte di mucca, il burro chiarificato, cioè privato della caseina e dell’acqua. Per offrire ai loro clienti un importante ricostituente del fegato.

Il burro di arachidi è conosciuto solo per l’alto apporto calorico. Invece è importante per il corpo umano perché contiene proteine e grassi insaturi, fibre e vitamina B3. Contribuisce ad abbassare i trigliceridi nel sangue ed è ricco di antiossidanti. Viene utilizzato nel recupero post allenamento degli sportivi.

Invece per la pelle si utilizza la maschera al burro di latte vaccino o di capra. È ideale per le pelli secche, che sono soggette a pruriti e desquamazioni. Il burro dal latte di capra è molto pregiato: stenderlo sul viso è un buon modo per stimolare la circolazione. Si sciacqua dopo venti minuti di posa.

I benefici per il viso grazie agli altri burri esotici

Questo alimento è incredibile per la salute della nostra pelle. Il burro di cacao è un ingrediente di base di molti alimenti, come il cioccolato bianco. Ma anche di vari cosmetici, come i rossetti e i lucidalabbra.

Per uso esterno, il burro di cacao e il burro di karitè, una pianta originaria dell’Africa, sono utilizzati per produrre maschere di bellezza per mani, viso e labbra.

Questi burri esotici si trovano anche allo stato puro sul web, dunque è possibile anche fabbricare da sé le maschere, mescolandoli in parti uguali con yogurt o miele. Questo alimento è incredibile per la salute della nostra pelle.

Per recuperare morbidezza e brillantezza, ci sono dei burri speciali ma praticamente sconosciuti al grande pubblico.

Il burro di murumuru va molto di moda: proviene da una palma che porta questo nome. È perfetto per chi ha i capelli ricci. E per chi ha i capelli grassi sulla cute e secchi sulle punte.

Il burro di cupuaçu arriva invece dal Brasile. Si estrae da un frutto dell’Amazzonia e serve a domare i capelli ribelli, rendendoli morbidi e soprattutto vaporosi.

Consigliati per te