Questo adorabile cane da tartufo è anche un ottimo compagno di giochi per i bambini

L’autunno è la stagione preferita da tutti coloro che amano cercare porcini, raccogliere castagne ma non solo.

Infatti, in autunno è anche possibile andare alla ricerca di uno dei tuberi, o meglio funghi, più ambiti in assoluto, il tartufo.

I tartufi sono dei funghi sotterranei a forma di tubero che possono trovarsi in diverse zone dell’Italia.

In Piemonte tutti conoscono il rinomatissimo tartufo bianco di Alba ma non è l’unico posto in cui si possono trovare.

Infatti moltissime altre regioni di Italia ne ospitano una gran produzione, dal tartufo nero al tartufo bianco di varietà estive o invernali. Un prodotto prezioso in cucina dove viene utilizzato per realizzare diverse ricette come, ad esempio, le uova al tartufo.

Come cercare

La ricerca dei tartufi non può essere improvvisata. Infatti per legge è necessario possedere un tesserino di durata decennale. Questo documento viene rilasciato a coloro che, compiuti i quattordici anni di età, superano un esame.

Chi ha conseguito il tesserino, poi, dovrà pagare una tassa di concessione annuale. Inoltre, chi si addentra nei boschi alla ricerca di tartufi dovrà conoscere molto bene il luogo in cui si muove e, soprattutto, essere allenato.

La ricerca dei tartufi deve avvenire con l’aiuto di cani addestrati, la raccolta senza cani è infatti vietata. Il padrone dovrà richiamare prontamente il cane una volta puntato il tartufo. Questo per evitare che l’animale, scavando, rovini irrimediabilmente la tartufaia.

Quasi tutti i cani sono perfetti per essere impiegati nella ricerca di tartufi, sarà sufficiente che manifestino una spiccata propensione al riporto.

Nonostante questo esiste una razza di cane indicata come “cane da tartufo”, il Langotto Romagnolo.

Questo adorabile cane da tartufo è anche un ottimo compagno di giochi per i bambini

Tra i cani ottimi per essere impiegati nella ricerca dei tartufi troviamo il Lagotto Romagnolo. Un cane molto robusto, di dimensioni medio piccole e dal pelo ricciuto.

Nonostante sia utilizzato per la ricerca di tartufi il Lagotto è un cane perfetto anche da compagnia. La sua pazienza lo rende ottimo in presenza di bambini con i quali sarà molto amichevole. Infatti, con il suo carattere affettuoso e tranquillo questo adorabile cane da tartufo è anche un ottimo compagno di giochi per i bambini. Sarà comunque necessario controllare l’animale e i bambini quando giocano insieme.

Tuttavia, coloro che hanno per carattere modi molto bruschi e nervosi dovrebbero evitare di portare a casa questo cane.

Il Lagotto, infatti, se sgridato in modo poco gentile potrebbe rimanere traumatizzato e diventare diffidente. Allo stesso modo tende ad essere scostante e chiuso nei confronti degli estranei.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te