Quest’isola immersa nelle acque turchesi del Mediterraneo merita di essere visitata questa estate grazie alle sue spiagge incontaminate e alla sua tranquillità

Moltissimi tra noi vorrebbero partire alla volta di una meta esotica e rilassante in maniera da lasciarsi alle spalle questo periodo particolarmente duro. Ecco perché oggi Noi di ProiezionidiBorsa vogliamo presentarvi un piccolo angolo di paradiso poco costoso, e soprattutto poco frequentato, in cui potersi finalmente rilassare.

Infatti, quest’isola immersa nelle acque turchesi del Mediterraneo merita di essere visitata questa estate grazie alle sue spiagge incontaminate e alla sua tranquillità. Scopriamo subito di cosa si tratta.

L’isola incontaminata lontana dal turismo di massa

Le isole della Grecia sono sicuramente famose non solo per le bellissime spiagge incontaminate ma anche per la movida notturna. Basti pensare a località turistiche come Mykonos e Santorini, conosciutissime tra i giovani per i party sulle spiagge e le serate all’insegna del divertimento.

Esistono, però, ancora dei piccoli angoli della Grecia poco conosciuti, e peraltro poco costosi, in cui poter passare una vacanza all’insegna della tranquillità.

Tra questi spicca sicuramente Serifos, perla delle Cicladi facilmente raggiungibile da Atene in traghetto. Su quest’isola, infatti, ci si potrà immergere in un mare incontaminato lontano da turisti e da movida di ogni sorta, godendosi una vacanza tranquilla e rilassante.

Quest’isola immersa nelle acque turchesi del Mediterraneo merita di essere visitata questa estate grazie alle sue spiagge incontaminate e alla sua tranquillità

Visitare Serifos significa innanzitutto godersi delle giornate di assoluto relax sdraiati sulla sabbia delle sue spiagge incontaminate. Tra tutte, non ci si potrà sicuramente perdere quella di Agios Sostis, caratterizzata da un’acqua cristallina, e la spiaggia dai fondali bassi di Avlomonas.

Quando ci si sarà stancati di prendere il sole sarà possibile visitare le città dell’isola, a partire dalla caratteristica Chora. Qui sarà possibile passeggiare tra le tipiche case dipinte di bianco e fermarsi a bere un caffè nei bar che costeggiano la piccola città.

All’ora di pranzo sarà inoltre possibile visitare i tanti locali che costellano l’isola, dove sarà possibile assaggiare alcune delizie locali. Infine, se dopo alcuni giorni ci si stancherà della tranquilla routine dell’isola sarà sempre possibile fare delle stupende escursioni alla volta delle isole vicine.

Insomma, un piccolo angolo di paradiso in cui staccare finalmente la spina e godersi di un po’ di sano relax.

Approfondimento

Quest’estate dobbiamo assolutamente visitare questo antico e stupendo borgo a strapiombo sul mare che ci ruberà il cuore

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te