Questi sono i segreti mai svelati per una bagna per torte preparata a regola d’arte

Un dolce sufficientemente morbido e bagnato è sempre una grande soddisfazione per chi lo prepara. Al taglio una torta dovrebbe apparire ben farcita e morbida al punto giusto. Proprio per quest’ultimo aspetto è fondamentale preparare un’ottima bagna con cui irrorare pan di Spagna e preparazioni di ogni tipo. Questi sono i segreti mai svelati per una bagna per torte preparata a regola d’arte e che garantirà dolci soffici e gustosi. Bisognerà conoscerli tutti per non commettere più nessun errore.

I fondamenti

La bagna è una tecnica della pasticceria che serve a rendere più umida la base di una torta e ad arricchirla di sapone e aroma. Moltissime bagne sono infatti aromatizzate ai gusti più diversi e si distinguono tra alcoliche e analcoliche. Queste ultime sono le tipologie di bagna perfette per i più piccoli ma non per questo meno gustose. È incredibile ma questi sono i segreti mai svelati per una bagna per torte preparata a regola d’arte.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

La parte liquida

Ogni bagna rispettabile presenta una base costituita da acqua, liquore, latte o succo di frutta. La scelta fra uno o più di questi elementi inciderà fortemente sul sapore finale. La bagna a base di acqua e zucchero è certamente la più semplice da preparare e bilanciare.

Non conferisce aromi o sapori particolari al dolce ma è amata proprio per il suo timido contributo. Il succo di frutta come ananas, pesca o frutti rossi è il segreto perfetto per preparare torte per tutte le età. Per torte al cioccolato o comunque ricche di sapore consigliamo una leggera bagna al latte.

Bagnare a freddo

Bisognerebbe sempre bagnare la torta una volta raffreddata per evitare che ore e ore di preparazione vadano in fumo. Per bagne più particolari consigliamo di ricorrere al caffè o all’arancia. Per torte ricche di frutta suggeriamo invece la preparazione di bagne alle nocciole o alle mele.

Conservazione

Le bagne, eccetto quella al latte che andrebbe usata al momento, durano all’incirca 4 o 5 giorni in frigorifero. Per non disperderne l’aroma consigliamo comunque di preparare la bagna all’occorrenza.

Un ultimo consiglio

Per bagnare perfettamente la torta consigliamo di ricorrere agli appositi contenitori in plastica trasparente e con il tappo superiore forato. Questo serve a garantire una distribuzione uniforme della bagna. E per il bordo basterà utilizzare un comune pennello da cucina. Per sapere invece come preparare un dolce in 5 minuti e con solo una bottiglia suggeriamo la lettura di questo altro articolo.

Consigliati per te