Questi semplici suggerimenti aiuteranno a migliorare il nostro look

Quando si è in sovrappeso uno dei problemi più comuni è quello relativo a quali capi indossare per non lasciare trasparire la nostra struttura fisica.

Seppure la questione dell’abbigliamento non sia certamente una delle preoccupazioni più importanti dell’obesità, non bisogna dimenticare che il modo in cui ci vestiamo dice molto di noi.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Per questa ragione la questione del come vestirsi ha un’importanza dirimente, qualsiasi sia la nostra taglia. Specialmente nel nostro mondo, di cui uno dei suoi pilastri fondanti è l’arte di apparire.

Avere qualche chilo in più non deve essere una scusante per presentarsi in maniera trasandata.

Con pochi e semplici accorgimenti è possibile rendere gradevole il nostro aspetto anche se la bilancia indica un peso eccessivo.

Questi semplici suggerimenti aiuteranno a migliorare il nostro look

Quando si è obesi, molte persone scelgono vestiti particolarmente larghi pensando, così, di non far risaltare le forme abbondanti del proprio corpo. Questa scelta non è da preferire, dato che abiti troppo larghi faranno apparire ancora più grassi e spesso persino poco curati.

Bisogna evitare anche la posizione opposta. I vestiti da indossare devono calzare a pennello, non certo costringere a stare compressi come in una scatola di sardine.

Altrimenti, oltre a causare malessere a causa delle misure troppo castigate, scelte di questo tipo rischiano di provocare inestetismi, come i classici rotolini di grasso che sfuggono da sotto la maglietta.

Non nascondere e non esaltare

Inoltre, bisogna evitare capi eccessivamente elaborati: la semplicità è spesso la chiave per normalizzare il proprio aspetto e quindi non passare inosservati ma neanche essere sotto la luce dei riflettori.

Beau Brummel, riconosciuto arbiter elegantiarum, diceva: “Se la gente si gira a guardarti per strada, non sei vestito bene”.

Essere in sovrappeso non è un peccato, pertanto non ha alcun senso nascondere alla vista il proprio corpo; è molto meglio, invece, cercare di dare risalto alle sue qualità.

Per quanto riguarda i colori, è noto che le tonalità più scure abbiano il pregio di snellire i contorni. Perciò è consigliabile tenere ben presente questo principio quando si andrà a scegliere un capo di abbigliamento.

Camicie e nodi da cravatta

Per quel che riguarda la scelta delle camicie, da evitare quelle con colletti alla francese dato che sono decisamente stretti ma andare, invece, su quelle che hanno colletti larghi, poiché garantiscono l’equilibrio delle forme specialmente nel caso dei visi più rotondi.

In occasioni in cui è richiesta si potrà indossare una cravatta con un classico nodo Windsor, noto proprio per essere massiccio e voluminoso ma di grande raffinatezza; naturalmente coordinandolo con una camicia che abbia un colletto che lasci il dovuto spazio al nodo.

L’abbigliamento non ha il potere di trasformarci in siluette ma sicuramente, grazie a questi semplici suggerimenti che ci aiuteranno a migliorare il nostro look, potremo riuscire a trasmettere al mondo la nostra immagine migliore.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make-up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te