Questi pancake ai kiwi buonissimi e facili da preparare sono ottimi per una colazione leggera e gustosa

I pancake sono delle golose frittelle tipiche delle colazioni americane e solitamente vengono serviti con sciroppo d’acero, marmellate o creme spalmabili. Sono ormai celebri in tutto il Mondo ed esistono tantissime varianti, anche quelle con la frutta che diventa parte integrante dell’impasto. In questa stagione, ad esempio, perfetti sono i kiwi che rendono i pancake colorati e sfiziosi.

I kiwi

I kiwi, originari della Cina, negli anni ’70 si sono diffusi anche nell’Italia centro settentrionale. In pochi anni i numerosi frutteti presenti nel Lazio, in Piemonte, in Veneto e in Romagna hanno raggiunto una produzione tale da rendere il nostro Paese il primo produttore al Mondo.

Questi frutti contribuiscono al benessere quotidiano dell’organismo grazie alle tante proprietà benefiche. Hanno un apporto calorico molto basso e sono costituiti per la maggior parte da acqua. Per questo motivo sono dissetanti e diuretici. Sono anche ricchi di vitamine, sali minerali e fibre, quindi aiutano a proteggere il sistema cardiovascolare, a rinforzare il sistema immunitario e a migliorare il transito intestinale.

Consumare i kiwi con regolarità potrebbe quindi apportare benefici alla salute e alla dieta.

Questi pancake ai kiwi buonissimi e facili da preparare sono ottimi per una colazione leggera e gustosa

Sono frittelle tenere e soffici che si possono fare in pochissimi minuti.

Gli ingredienti per 4 persone sono:

  • 2 kiwi e 1 per la decorazione;
  • 2 uova;
  • 140 g di farina 00 (anche integrale o d’avena);
  • 100 ml di latte (anche vegetale, ad esempio di mandorle);
  • 1 cucchiaino di bicarbonato;
  • 6 cucchiaini di miele;
  • olio di semi q.b.

Per preparare i pancake ai kiwi prima di tutto bisogna pelare i kiwi, tagliarli e frullarli per qualche istante con un frullatore ad immersione.

In un’altra ciotola rompere le uova, aggiungere la farina, il latte, il bicarbonato e mescolare con cura per ottenere una pastella liscia e priva di grumi. Amalgamare anche il miele e la purea di kiwi e se la pastella dovesse risultare troppo liquida, aggiungere ancora uno o due cucchiai di farina.

Prendere una padella antiaderente, ungerla con un filo d’olio e quando sarà ben calda, versare con un mestolo una generosa quantità di pastella.

Stendere il composto in modo omogeneo e farlo cuocere per 2-3 minuti prima da un lato e poi dall’altro. Proseguire in questo modo fino a terminare la pastella a disposizione.

Impilare le frittelle in un piatto e decorare con del kiwi tagliato a dadini e miele.

Questi pancake ai kiwi buonissimi e facili da preparare sono ottimi per una colazione leggera e gustosa, da consumare con un tè fumante o con un buon cappuccino.

Approfondimento

Per una colazione deliziosa e genuina è questa la marmellata che farà impazzire anche i palati più esigenti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te