Questi mercati in forte ribasso sono l’inizio di una correzione di diversi mesi?

In un momento dove solitamente i mercati si apprestano a concludere con qualche giorno di esplosione dei prezzi  il rally natalizio iniziato dai minimi di ottobre, a ridosso delle scadenze tecniche iniziano a piovere le vendite. Stamani già dall’apertura i futures europei segnano ribassi di oltre 2% e le intenzioni sembrano tutt’altro che buone. Asia in forte rosso, i futures americani perdono circa l’1% e il petrolio  perde oltre il 3%.

Questi mercati in forte ribasso sono l’inizio di una correzione di diversi mesi?

Quale motivo? La variante Omicron potrebbe portare delle strette di fine anno e impedire da ora in poi quella crescita economica che è iniziata negli ultimi mesi.

Un ribasso che inizia dopo la settimana delle Banche centrali che alla fine, fra tanto rumore di fondo, non hanno spaventato, anzi si sembrava intravedere degli spiragli anche molto positivi per il futuro della crescita economica.

Procediamo per gradi e partiamo dalla nostra previsione settimanale.

 

frattale

Oggi si dovrebbe formare un minimo inferiore a quello di venerdì e poi ripartire fortemente al rialzo.  Una variante a questo scenario potrebbe portare a un forte sell off.

Ma quali sono le previsioni da gennaio in poi?

Di seguito la nostra previsione per il 2022:

l’apertura del mese di gennaio per i mercati internazionali dovrebbe rappresentare il massimo per diversi mesi, almeno fino a maggio/giugno.

Cosa farà iniziare questa correzione attesa dai nostri calcoli di probabilità ponderati sulle serie storiche dal 1898 ad oggi?

Questi mercati in forte ribasso sono l’inizio di una correzione di diversi mesi?

Una chiusura settimanale inferiore a

Dax Future

15.107

Eurostoxx Future

4.054

Ftse Mib Future

25.055

S&P 500

4.540

Questo sarebbe un primo indizio fortemente ribassista per il futuro dei mercati dei prossimi 6 mesi. Come al solito si procederà per step e di volta in volta si aggiusterà il tiro.

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te