Questi fiori sono veramente perfetti per stupire in qualsiasi occasione ma per sceglierli è necessario seguire questo semplice consiglio da esperti

Pochi lo sanno, ma esistono dei fiori capaci di stupire in ogni occasione e contesto. Parliamo delle rose, piante perfette sia come regalo cortese che come ornamento per i giardini più eleganti e invidiati. Ma come scegliere la rosa giusta per ogni occasione?

Per farlo è necessario conoscere alcuni particolari da appassionati. Infatti, questi fiori sono veramente perfetti per stupire in qualsiasi occasione ma per sceglierli è necessario seguire questo semplice consiglio da esperti.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Le differenze che pochi conoscono

Comprare una rosa sembra quasi un gesto scontato e sempre vincente. Quale innamorata non apprezzerà infatti una rosa rossa comprata da qualsiasi fioraio? E quale giardino non sarà elegante con al suo centro una bella rosa fiorita? Purtroppo, non è sempre così facile fare l’acquisto giusto, come ogni appassionato di giardinaggio ben sa.

Le rose, infatti, sono una specie floreale composta da piante dalle diverse caratteristiche e dai diversi usi. Se si vuole realmente fare bella figura, è necessario conoscere almeno una distinzione di base che differenzia profondamente una rosa dall’altra.

Questi fiori sono veramente perfetti per stupire in qualsiasi occasione ma per sceglierli è necessario seguire questo semplice consiglio da esperti

Per scegliere la rosa perfetta per qualsiasi occasione è necessario conoscere quali sono le differenze tra rose antiche, moderne e inglesi. In particolare:

a) le rose antiche sono varietà coltivate prima del 1800. Queste rose sono caratterizzate da colori tra il rosso pallido e il bianco e da una sola fioritura annuale. Allo stesso tempo, però, quasi tutte sono accomunate da un intenso e persistente profumo. Perfette per creare dei piccoli cespugli informali, sanno donare un tocco di classe ad ogni giardino;

b) le rose moderne, chiamate anche “ibridi di tea”, sono le classiche rose dell’immaginario comune. Presentano un bocciolo allungato, colori vivaci e sono spesso rifiorenti. Purtroppo, però, quasi tutte quante le rose appartenenti a questa categoria non profumano. Perfette per essere recise, richiedono una certa maestria e particolare attenzione per ottenere dei fiori dai dai lunghi steli;

c) le rose inglesi sono le più “moderne” e presentano delle caratteristiche intermedie tra le due categorie prima presentate. Sono infatti rifiorenti, profumate e mostrano una vasta gamma di colori. Sono inoltre resistenti e versatili, facendo una bellissima figura in qualsiasi giardino.

Una volta scoperte queste differenze, ogni padrone di casa con il pollice verde non potrà più sbagliare.

Approfondimento

Come scegliere le vere rose della tradizione capaci di profumare casa grazie al loro odore soave

Consigliati per te