Questi fiori particolari e bellissimi ci regaleranno un’invidiabile esplosione di colore

La primavera ci porta fiori colorati e stupendi che regalano un tocco di colore alle nostre case, ai balconi e ai giardini. Quello di cui vogliamo parlare oggi è un fiore stupendo, delicato ed elegante: il ranuncolo. Infatti, questi fiori particolari e bellissimi ci regaleranno un’invidiabile esplosione di colore.

Le origini

Il ranuncolo è una pianta erbacea di origine asiatica, ma già conosciuta addirittura dagli antichi romani. Nel linguaggio dei fiori, il ranuncolo simboleggia la bellezza malinconica. Questa pianta si dimostra essere tossica solo se ingerita, ma non è assolutamente pericoloso maneggiarla. Il nome di questa pianta deriva dal latino “ranunculus” che significa rana in quanto questa pianta predilige luoghi umidi e paludosi. Esso poi dall’Asia fu importato nel nostro continente e coltivato.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Come coltivarlo

Per coltivare i ranuncoli partendo dai bulbi consigliamo di piantarli in vaso in autunno per avere il massimo della fioritura in primavera e in estate. Nonostante ciò, possiamo piantarli in qualsiasi momento dell’anno e fioriranno comunque. Se desideriamo piantarli in vaso, dobbiamo cercare un vaso della dimensione adatta e prepararlo adeguatamente per accogliere i bulbi. Sul fondo prepariamo un letto di ghiaia ed argilla espansa che permetteranno al terreno di drenare l’acqua. Solo dopo aggiungeremo il terriccio fresco. Per quanto riguarda l’esposizione, ne consigliamo una mediamente soleggiata. La posizione ideale sarebbe quella in cui è esposta al sole nelle ore più fresche e protetta in quelle più calde.

Annaffiatura e concimazioni

Come già detto in precedenza, questa pianta ama i luoghi umidi e quindi dobbiamo annaffiare regolarmente il suo terriccio. Ricordiamoci però di bagnare direttamente il terriccio e non le foglie di questa pianta. Per avere delle fioriture lunghe ed abbondanti, la Redazione consiglia di concimare il terreno. Per farlo, aggiungiamo ogni due settimane un fertilizzante liquido da diluire nell’acqua d’irrigazione.

Questi fiori particolari e bellissimi ci regaleranno un’invidiabile esplosione di colore. I ranuncoli con i suoi fiori che vanno dal giallo al bianco e dal rosa al verde daranno un tocco di vita ai nostri balconi.

Approfondimento

I 4 fiori più belli da coltivare per abbellire balconi e terrazzi in primavera.

Consigliati per te