Questi cibi insospettabili non solo prevengono la disidratazione ma in più saziano velocemente

La disidratazione è una condizione assolutamente da non trascurare. Si verifica quando si perdono più liquidi di quelli che si assumono. Questo può accadere per il caldo eccessivo, per esempio, oppure per l’assunzione di alcuni farmaci o ancora per un’attività fisica prolungata. Il corpo, quindi, si ritrova a non avere abbastanza acqua per svolgere le sue normali funzioni.

I liquidi persi, quindi, vanno assolutamente reintegrati. Per prevenire la disidratazione è necessario bere la giusta quantità di acqua giornaliera. È importante anche sapere che ci sono alimenti che ci possono aiutare a mantenere il giusto livello di liquidi nel corpo. Alcuni di questi, inoltre, danno un senso di sazietà, contribuendo all’equilibrio in una dieta mediterranea. Infatti, questi cibi insospettabili, non solo prevengono la disidratazione, ma in più saziano velocemente. Vediamo quali sono.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

La nota zuppa fredda spagnola, il gazpacho

Il gazpacho è una zuppa a base di pomodoro crudo, molto popolare in Spagna e in Portogallo. Il pomodoro è tra gli alimenti più idratanti. È formato, infatti, dal 94% di acqua e ha pochissime calorie. Nonostante questo, però, una recente ricerca condotta dall’Università della Murcia, come abbiamo raccontato in questo articolo, ha identificato il gazpacho tra gli alimenti con un alto potenziale saziante. Il gazpacho, quindi, è ideale per dissetarsi e nutrirsi restando in forma.

Ingredienti e preparazione del gazpacho

  • ½ kg di pomodori maturi;
  • ½ pomodoro verde;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • ½ cetriolo;
  • 2 cucchiai di olio;
  • 4 cucchiai di aceto di vino;
  • un pugno di mollica di pane bianco;
  • sale q.b.

Frullare i pomodori, il cetriolo pelato a cubetti, il peperone, l’aglio e la mollica bagnata in acqua. Aggiungere olio, aceto e sale. Conservare in frigo per un’ora. Servire freddo.

Salsa tzatziki

La tzatziki è una salsa greca fatta con yogurt e cetriolo oppure carosello nero, tutti ingredienti contenenti un’alta percentuale di acqua. Il carosello nero, come abbiamo visto qui, è composto al 95% di acqua, mentre lo yogurt, invece, ne contiene circa l’85%, come il cetriolo. Grazie alla sua consistenza, lo yogurt contribuisce alla sensazione di sazietà e, grazie ai fermenti lattici vivi, contiene probiotici utili per ripristinare la flora intestinale e migliorare la digestione. Per queste ragioni la tzatziki è uno spuntino completo e sostanzioso. Prepararlo è semplice.

Ingredienti e preparazione del tzatziki

  • 400 gr yogurt greco;
  • 1 cetriolo oppure un carosello nero medio;
  • 2 spicchi d’aglio;
  • 1 cucchiaio di olio di oliva;
  • 2 cucchiaini di aceto di vino bianco;
  • sale q.b.

Mescolare bene insieme lo yogurt, il sale, l’olio e l’aceto. Grattugiare, poi, il cetriolo e schiacciarlo per lasciar uscire tutta l’acqua. Aggiungerlo allo yogurt insieme all’aglio schiacciato con il mortaio. Lasciare riposare in frigorifero per un paio di ore.

Abbiamo, quindi, visto questi due cibi insospettabili che non solo prevengono la disidratazione, ma in più saziano velocemente. Ricordiamoci, però, di integrare questa dieta con un sufficiente apporto di acqua.

Approfondimento

Ecco cosa deve assolutamente evitare chi fa sport in estate all’aria aperta per non compromettere seriamente la propria salute.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te