Questi 3 alimenti a colazione alzano la pressione bassa e riempiono di energie

La maggior parte delle volte è la pressione alta che ci fa preoccupare. L’ipertensione è certamente una problematica molto diffusa e preoccupante, soprattutto perché aumenta il rischio di patologie cardiovascolari. Anche l’ipotensione, o pressione bassa, però è un problema che affligge un gran numero di individui.

L’ipotensione è la condizione esattamente opposta all’ipertensione. Si verifica quando la pressione arteriosa ha valori inferiori a 90-60 mmHg. Le conseguenze sono spossatezza perenne, senso di svenimento, vista offuscata e giramenti di testa.

Proprio come per l’ipertensione, il miglior rimedio è quello di seguire una vita sana e una dieta adatta. Scegliere il cibo giusto è fondamentale per combattere l’ipotensione cronica, specialmente al mattino, quando bisogna attivare il metabolismo.

Questi 3 alimenti a colazione alzano la pressione bassa e riempiono di energie fino alla sera. Chi soffre di pressione bassa può curarla inserendo questi ingredienti nella propria routine alimentare mattutina.

Ecco la colazione che combatte la pressione bassa e dà il pieno di energie

Per combattere l’ipotensione è importante agire sin dalle prime ore dell’alba. Chi soffre di questa problematica ha bisogno soprattutto di sali minerali, su tutti il potassio e il magnesio. È anche necessario fare incetta di carboidrati buoni che diano la giusta dose di energia.

Tenendo conto di queste indicazioni, una combo perfetta da mangiare al mattino contro l’ipotensione è: porridge, banana e tisana alla liquirizia. Questi 3 alimenti a colazione alzano la pressione bassa e riempiono di energie.

Il porridge, a base di avena, è ricco di carboidrati e di sali, ben bilanciati con una preziosa dose di proteine. La banana, invece, è una fonte inesauribile di potassio. Mentre la liquirizia è l’alimento principe contro l’ipotensione, visto che è ricco di glicirrizina. Questa molecola stimola la produzione di aldosterone, ormone da cui dipende l’aumento della pressione arteriosa.

Altri alimenti fondamentali per chi soffre di pressione bassa sono la barbabietola, le patate, la pappa reale, le alghe e il cioccolato fondente. Sebbene il cloruro di sodio aiuti ad alzare la pressione, meglio evitare una dieta ricca di sale, perché le controindicazioni possono essere più dei vantaggi.

Approfondimento

Questo invitante frutto tropicale abbassa i rischi di diabete e problemi cardiaci

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te