Queste vecchie Lire possono valere moltissimo 

Con la vittoria della Repubblica, dal 1946 il nuovo Stato iniziò a coniare le nuove monete della Repubblica Italiana. Le prime ad essere prodotte furono le 5 e le 10 Lire. Entrambe oggi hanno un grande valore per i collezionisti, specialmente se sono fior di conio. Ma non sono così difficili da trovare in buone condizioni. Ecco perché queste vecchie Lire possono valere moltissimo.

Le monete del 1946 che possono valere anche 500 euro

Del valore delle Cinque Lire abbiamo già scritto precedentemente (potete leggere qui l’articolo). In questo articolo parleremo del valore delle Dieci Lire.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Dal 1946 al 1950 furono coniate le cosiddette 10 Lire Olivo, perché su un lato la moneta riportava un ramoscello d’olivo, mentre sull’altro c’era Pegaso, il cavallo alato.

Le Dieci Lire del 1946 hanno un discreto valore e possono valere anche 500 euro, se fior di conio, ovvero in condizioni perfette. Pur senza essere perfette, ma in buone condizioni, i collezionisti potrebbero arrivare a pagarle fino a 350 euro. Ne furono coniate 101mila.

Ma quelle che valgono di più sono le monete da Dieci Lire del 1947, perché sono le più rare. Ne furono prodotte solo in 12mila esemplari. Una 10 Lire del 1947 fior di conio, può veramente arrivare a valere tantissimo.

Queste vecchie Lire possono valere moltissimo

In condizioni perfette un collezionista potrebbe arrivare a offrire anche 4.500 euro per una moneta da 10 Lire del 1947. E’, tuttavia, difficile avere in casa un fior di conio. Più facile avere una moneta da Dieci Lire in buone o ottime condizioni. In buone condizioni, questa moneta può arrivare a valere fino a 1.700 euro. Mentre se fosse in condizioni ottime, il suo valore salirebbe fino a 3.000 euro.

Ed avendo delle monete da Dieci Lire del 1948, a quanto si potrebbero rivendere? Essendo più comuni, il loro valore è molto più basso. Un esemplare in ottime condizioni può arrivare a valere fino a 50 euro. Valutazione che sale fino a 150 euro se fosse fior di conio.

Adesso non resta che andare a controllare nei vecchi cassetti dei genitori o dei nonni.

Consigliati per te