Queste sono le ragioni per cui tutti dovrebbero andare a letto con un buon libro

Leggere è davvero un passatempo fantastico. Ci fa entrare in mondi meravigliosi. Stimola la nostra immaginazione. Ci fa scoprire parti di noi che non conoscevamo.

Esistono vari filoni della letteratura. Ognuno di essi ha delle qualità particolari. Ci sono anche diversi tipi di lettori. Chi preferisce i gialli, i noir o i romanzi sentimentali.

Il Ministero della Cultura cerca di incentivare la lettura in ogni modo. In ogni parte della giornata. La mattina, il pomeriggio o la sera.

Queste che vedremo sono le incredibili e inaspettate ragioni per cui tutti dovrebbero andare a letto con un buon libro

Leggere ci rende delle persone migliori? Sotto molti punti di vista sì. Di sicuro espande la nostra mente e la nostra capacità critica. Ogni libro, inoltre, ci insegna qualcosa. Non solo i trattati o i volumi universitari e scolastici. Effetti positivi si hanno anche sulla concentrazione.

Ma quando bisognerebbe leggere?

Queste sono le incredibili e inaspettate ragioni per cui tutti dovrebbero andare a letto con un buon libro.

Benefici per niente trascurabili

La lettura prima di addormentarsi è davvero un toccasana. C’è più di una ragione per fare questa affermazione.

Innanzitutto leggere favorisce la tranquillità e la serenità. In tutti gli ambiti della vita. Si riesce ad essere più calmi nelle azioni quotidiane. Anche le relazioni ne risentono in maniera significativa. La mattina, inoltre, ci si sveglia più riposati.

Leggere, inoltre, concilia il sonno. Può essere efficace per distrarsi dalle preoccupazioni quotidiane e dai pensieri. In tal modo ci si prepara nel migliore dei modi a finire nelle braccia di Morfeo.

La lettura aumenta le capacità cognitive. Diversi studi, infatti, hanno dimostrato che leggere è importante anche per un’altra ragione. Vi è una maggiore resistenza alle malattie neurodegenerative. Chi non riesce a farlo durante la giornata dovrebbe farlo almeno di sera.

Altri benefici non trascurabili sono l’aumento della creatività e dell’empatia. Soprattutto tramite i romanzi.

Davvero tutti dovrebbero andare a letto con un libro.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te