Queste sono la frutta e la verdura che non possono mancare nel carrello di maggio per una spesa sana ed economica

Maggio è sinonimo di un’esplosione di vita e di colori. Siamo nel vivo della primavera e la terra ci regala una grande quantità di frutti e di prelibatezze. Per questo, è bene segnarci quali sono i prodotti di stagione che non possono mancare nelle nostre cucine. Teniamo sempre a mente che consumare frutta e verdura di stagione è conveniente sotto un duplice aspetto. In primis siamo certi che questi prodotti nascano spontaneamente, senza aiuto di prodotti chimici e quant’altro. In secondo luogo, acquistare prodotti stagionali ci consente di risparmiare, visto che non vengono importati da altre zone del mondo con fasce climatiche differenti dalla nostra. Il seguente articolo vuole essere una mini guida alla spesa consapevole. Queste sono la frutta e la verdura che non possono mancare nel carrello di maggio per una spesa sane ed economica. Vediamole insieme.

Queste sono la frutta e la verdura che non possono mancare nel carrello di maggio per una spesa sane ed economica

Tutti i prodotti di maggio sono freschi ma succulenti, ricchi di importanti nutrienti come fibre, vitamina B, ferro e proteine. È questo il momento dell’anno in cui tornano le fave. Questo fresco legume è una fonte inesauribile di fibre e proteine ed è protagonista indiscusso delle prime scampagnate. Basta portarsi qualche baccello e un po’ di sale per avere uno spuntino a dir poco sfizioso. Altro legume di stagione sono i piselli, ricchi anch’essi di vitamine A e B, come di proteine, potassio, ferro e magnesio. Un contorno semplice da preparare e prelibato. Per fare incetta di fibre, immancabili sono le patate novelle, tipiche di questo mese è più ricche di selenio e vitamina C rispetto alle altre patate.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Una tira l’altra

Da maggio a luglio è periodo di ciliegie: uno dei frutti più amati in assoluto. Oltre ad essere uno sfizio irresistibile, le ciliegie sono anche dei preziosi antidolorifici naturali, nonché fonte di vitamina A e C. Assieme alle ciliegie, tornano le nespole. Fonte preziosa di carboidrati e di calcio, le nespole possono fungere da restringente o da lassativo a seconda se vengono mangiate acerbe o mature. Non dimentichiamole mai nei prossimi giorni di spesa.

Approfondimento

Come recuperare le foglie dure che scartiamo dai carciofi preparando questo semplice e sublime condimento per la pasta o l’aperitivo.

Consigliati per te