Queste le date dei bonifici INPS di maggio dalle pensioni al REM, dal reddito di cittadinanza alla NASPI

L’avvio del nuovo mese è come sempre atteso da milioni e milioni di italiani che in qualche modo ricevono pagamenti ed erogazioni dall’INPS.

In questa sede vediamo di ricapitolarli e di ricordarli tutti in ordine cronologico, per quanto più ci è possibile. In alcuni casi, infatti, si procederà per stime prendendo a riferimento quanto avvenuto nel recente passato.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Entriamo nel vivo: sono queste le date dei bonifici INPS di maggio dalle pensioni al REM, dal reddito di cittadinanza alla NASPI.

NASPI e carta acquisti INPS

In ordine temporale, il primo pagamento del mese di maggio dovrebbe riguardare la NASPI. In questo caso, infatti, è verosimile che le prime disposizioni di pagamento arriveranno tra il 7 (venerdì) e lunedì 10, per concludersi per la metà del mese.

Sempre entro la prima quindicina del mese ci sarà poi la ricarica della social card, ossia la carta acquisti INPS da 80 euro bimestrali. In questo caso il bimestre di riferimento è quello relativo ai mesi di maggio e giugno (40 euro per ciascun mese).

Reddito e pensione di cittadinanza

Sempre verso la parte centrale del mese, avremo i primi pagamenti che riguardano reddito e pensione di cittadinanza.

Tuttavia, come al solito, a metà mese ci saranno solo gli accrediti che riguardano gli arretrati e le prime ricariche in assoluto. Cioè per chi ha presentato la domanda (reddito o pensione) e attende il pagamento per la 1° volta in assoluto.

Poi invece come sempre solo a fine mese ci sarà la ricarica ordinaria. In questi casi la data da segnare è quella del 27 maggio, che cade di giovedì.

Dunque, queste le date dei bonifici INPS di maggio dalle pensioni al REM, dal reddito di cittadinanza alla NASPI

Restando sempre verso la metà di maggio, l’INPS ha comunicato che i pagamenti relativi al REM arriveranno dal 15 maggio. In questo caso il riferimento è sia al REM ordinario sia a quello che fa riferimento alla NASPI.

Infine, ancora un ultimo dettaglio in merito al REM. L’INPS, infatti, ha da qualche giorno comunicato che sono stati prorogati i termini per la presentazione delle domande. Infatti la nuova data è il 31 di questo mese.

Bonus 100 euro e pensioni ordinarie

Per quanto riguarda il bonus 100 euro, trattamento integrativo, dal 23 di maggio circa avremo date certe sui pagamenti.

Sempre verso la fine di maggio è plausibile attendersi l’anticipazione dei pagamenti delle pensioni del mese di giugno 2021. Precisiamo che al riguardo manca l’ufficialità dell’anticipo dei pagamenti.

Tuttavia, due considerazioni: è stato prorogato lo stato di emergenza fino a luglio. Poi, finora con lo stato d’emergenza i pagamenti delle pensioni sono stati anticipati alla fine del mese precedente. Quindi è facile supporre che altrettanto avverrà per quelli di giugno.

Siamo in chiusura: queste le date dei bonifici INPS di maggio dalle pensioni al REM, dal reddito di cittadinanza alla NASPI

Infine, due ultimi fronti di pagamenti. In merito al bonus bebè, in realtà l’INPS sta regolarmente continuando a pagare quanto ancora ha accumulato in termini di arretrato. Mentre per i pagamenti ordinari le date usciranno come sempre negli ultimi dieci giorni (in questo caso: di maggio).

Giungiamo al capitolo indennità di 2.400 euro e bonus omnicomprensivi. Al riguardo, l’Ente di Previdenza sta ancora continuando a effettuare i bonifici come ha già iniziato a fare dalla prima metà di aprile.

In definitiva, queste le date dei bonifici INPS di maggio dalle pensioni al REM, dal reddito di cittadinanza alla NASPI.

Consigliati per te